sempre piu’ in basso…. piu’ in basso…

E se Andrea Orlando andasse al Viminale? Il rimpasto non è all’ordine del giorno. È quello che dicono tutti gli esponenti dei partiti di maggioranza quando gli viene posto l’interrogativo, ma in realtà in privato sostengono tutt’altro. Lo scrive Il Tempo, secondo cui dopo la verifica di governo sul tavolo di Giuseppe Conte arriveranno presto anche nomi e ministeri. A riguardo anche il dirigente del Pd, Goffredo Bettini, è stato chiaro nella mattinata di ieri: “No al rimpasto, parola orribile”, salvo poi aggiungere che “a conclusione del processo politico il premier deciderà se adeguare gli assetti di governo. Questo per noi non è un tabù”. Certo, si tratterà di capire come la prenderà il Movimento 5 Stelle che lunedì sera l’aveva escluso, invece, categoricamente. E che soprattutto, se mai passasse, al Viminale vorrebbe piazzare un proprio uomo, magari Vito Crimi.

LIBERO

DUE NOMI DI “SPICCO” PER INTELLIGENZA, CAPACITA’ ESPERIENZA……

MAREMMASTRAMAIALAPORKA HANNO IL VIRUS NEL CERVELLO ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: