CERVELLI ACQUISTATI ALL’IKEA:

Nizza, Lamorgese: “Decreti sicurezza hanno creato insicurezza”. Salvini: “Si dimetta”

L’attentatore di Notre-Dame era sbarcato a Lampedusa, il leader della Lega aveva chiesto alla ministra di lasciare l’incarico degli Interni: “Il governo non ha responsabilità”

CondividiTweetInvia tramite email

Nizza (Francia), 30 ottobre 2020 – “I decreti sicurezza hanno creato insicurezza. Responsabilità non ce n’è da parte nostra”. E’ la risposta della ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, alle polemiche sollevate ieri da Matteo Salvini. Il leader della Lega aveva chiesto le dimissioni della ministra dopo l’uscita della notizia riguardante il killer di Nizza, Brahim Aoussaoui, sbarcato il 20 settembre scorso a Lampedusa.

Responsabilità non ce n’è da parte nostra – ha detto Lamorgese -. Ho sentito parlare dei decreti sicurezza, che noi avremmo modificato. Ma voglio anche dire che i decreti sicurezza hanno creato insicurezza, perché 20mila persone sono dovute uscire da un giorno all’altro dall’accoglienza, e noi abbiamo cercato di tenere presente l’esigenza di sicurezza del paese, non disperdendo tutti nel territorio nazionale”. Lamorgese ha proseguito così: “Questo è il momento di fermarsi con le polemiche ed essere vicini al popolo francese. Quello di Nizza è stato un attacco all’Europa: Lampedusa in Italia è la porta di Europa“.

ALMENO IL PUDORE DI TACERE PORKATROIA !!

HANNO FATTO ENTRARE E MANTENIAMO SU NAVI DI LUSSO 27.000 CLANDESTINI SENZA CONTROLLO ALCUNO....

NON HANNO RESPONSABILITA’ ????

FATE SCHIFO !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: