malato di megalomania anche lui :

 

Matteo Salvini replica a Silvio Berlusconi: “Non ho idea di chi sia il candidato premier che dice di avermi proposto”

 

S’IMPEGNA AL MASSIMO PER FAR FALLIRE LA COALIZIONE , DOPO AVER DETTO CHE IL PREMIER SARA’ LUI STESSO (!!!) OGNI GIORNO LANCIA FRECCIATE DEMOLITRICI .

NESSUNO L’HA OBBLIGATO AD IMPARENTARSI, MA VISTO CHE L’HA FATTO FACCIA FINTA D’ESSERE SERIO E LA SMETTA DI FARE IL RENZI !!

NB: qualcuno poi gli faccia capire che per mancanza di carisma, d’istruzione, di consensi lui NON POTRA’ MAI E POI MAI FARE IL PREMIER , prima lo capisce e prima finisce di far danni : azzo !!

Annunci

se nasci coglione….. muori coglione:

Striscia la Notizia, tramite i conduttori Ficarra e Picone, a gamba tesa sulla campagna elettorale. Già, perché i due, dal loro profilo Twitter, si spendono in un durissimo attacco a Matteo Salvini. Poche parole per dargli contro. Prima riprendono una dichiarazione del leader della Lega, il quale ha affermato: “Ogni volta che torno in Sicilia la trovo sempre più bella”. Dunque aggiungono: “E devi vedere quant’è bella quando non ci sei tu”, aggiungendo l’hashtag #Striscia.

 

NON CI SONO CURE CONTRO L’IMBECILLITA’ ….

 

li chiamano centri sociali…..

Idranti e cariche contro il corteo dei centri sociali

Studenti e giovani spinti fuori da intervento forze dell’ordine. Quattro studenti e un agente feriti sinora

Scontri a Bologna: feriti 4 studenti e un poliziotto

Tensione e scontri in Piazza Galvani a Bologna per un comizio del leader di Forza Nuova, Roberto Fiore. Un centinaio tra studenti e giovani del mondo antagonista bolognese, seduti a terra, sono stati spinti dall’intervento delle forze dell’ordine – schierate in tenuta antisommossa – fuori dalla piazza, con una serie di cariche, lungo via Farini fino all’altezza della vicina Piazza Cavour.

Una nuova carica, insieme all’uso degli idranti, è stata fatta dalle forze di polizia per disperdere il corteo organizzato dai centri sociali. I manifestanti hanno tentato di sfondare il cordone di presidio nella centralissima piazza Cavour, le forze dell’ordine hanno prima aperto gli idranti poi caricato il corteo.

Si è concluso sotto il sacrario dei caduti partigiani di piazza Nettuno il corteo organizzato dai collettivi bolognesi per manifestare contro il comizio di Forza Nuova in città. Dopo gli scontri, la manifestazione degli attivisti ha attraversato le strade del centro per raggiungere il sacrario dove gli organizzatori hanno voluto simbolicamente concludere la loro iniziativa di protesta.

Alcuni attivisti del collettivo Hobo, inoltre, poco dopo mezzogiorno, hanno interrotto il consiglio comunale, esponendo uno striscione con scritto ‘Consiglio comunale complice dei fascisti’ che è stato immediatamente sequestrato dai vigili urbani.

Quattro studenti sono rimasti feriti e sono dovuti ricorrere alle cure dei medici durante gli scontri. Ferito lievemente anche un agente rimasto contuso nel parapiglia che si è creato, e alcuni altri studenti raggiunti dalle manganellate

 

UN PAESE CHE TOLLERA QUESTI FANCAZZISTI VIOLENTI E FASCISTI (questi si’ !!!) NON E’ UN PAESE CIVILE E DEMOCRATICO !

E’ UN PAESE SGOVERNATO DA LOBOTOMIZZATI CHE ORA SI RITROVANO CON LE TRUPPE CAMMELLATE ( questi ed i musulmani) FUORI CONTROLLO….

MO’ SO’ CAZZI !!!

BARBARI!!!!!

Immigrato nigeriano scuoia e arrostisce un cane al centro d’accoglienza: “Credevo si potesse fare”…ci prendono per i fondelli e noi stiamo a perdere tempo ad assisterli! Fuori dalle palle tutti quanti!

Nigeriano arrostisce un cane nel centro d’accoglienza: «Da noi si fa così»
http://www.secoloditalia.it

La signora Boldrini (ma non solo lei) da tempo tenta di convincerci che questi “migranti” sono l’avanguardia di un nuovo stile di vita/cultura che presto sarà diffuso tra tutti noi, spacciando l’immigrazione come una risorsa ed un arricchimento culturale.
La cronaca ed i rapporti del Ministero le danno ragione se si parla di spaccio, ma per lo stile di vita ho alcune riserve.
E’ fresca la notizia di un nigeriano (centro di accoglienza di Briatico in Calabria) che ha scuoiato sezionato e grigliato un cane. Eh già! Perchè il cibo italiano è “no buono”. Non solo! Ai carabinieri ha detto che l’ha trovato morto per strada, affermando che non sapeva che è illegale ed in Nigeria fare così è normale! Hanno deciso di trasferire il portatore di cultura nel più centrale Hotel Miragolfo, dove gli sarà difficile fare il cuoco per i suoi connazionali.

votate le capre….

ed avrete pascoli piu’ verdi !!!

(…) “Io sottoscritto – si legge nel documento ambiziosamente intitolato Impegno politico per dare un governo all’Italia – mi impegno a far votare […] una legge che dimezza le indennità dei parlamentari e introduce la rendicontazione puntuale dei rimborsi spesa.” Con due indicativi là dove invece la lingua italiana richiederebbe due congiuntivi, dimezzi e riduca.

Senza contare che i puristi del web già rimproverano al candidato grillino anche la forma errata “rimborsi spesa” invece di “rimborsi spese“.

Ma gli errori continuano se si controlla il profilo Instagram del politico campano, che nella versione estesa del post infila un altro congiuntivo sbagliato. “Io sono convinto che il voto del 4 marzo parlerà molto chiaro e che il governo del MoVimento 5 Stelle è l’unico possibile per non far ripiombare il Paese nel caos”. Ancora una volta, un è in luogo del corretto sia.(…) IL GIORNALE