ladri e basta

M5s, come scroccavano il treno: tutti i biglietti invalidati

Conte “paga” 300mila euro a Grillo? Sallusti: il M5s come Wanna Marchi

M5s, come scroccavano il treno: tutti i biglietti invalidati

00:00

Dall’agenzia viaggi della Camera, durante gli ultimi tre mesi del governo Draghi, sono usciti “pacchi di biglietti di treni ad alta velocità”. Con il Parlamento praticamente inattivo, riporta il Foglio, “si è triplicato il numero di carnet staccati, da dieci corse ciascuno, rispetto ai mesi precedenti” e le richieste sarebbero arrivate in gran parte da deputati del Movimento 5 stelle non rieletti (quelli che urlavano contro i privilegi e contro l’alta velocità). 

300mila euro per non fare nulla? M5s, esplode il caso-Grillo

Gli onorevoli infatti possono godere di biglietti gratuiti in business per spostarsi da e per Roma. Basta che si presentino all’agenzia Carlson Wagonlit che è convenzionata con la Camera. E l’agenzia stampa loro i biglietti e poi presenta il conto a Montecitorio. In pochi casi vengono acquistati carnet da dieci corse. “A marzo ne erano stati venduti per un valore di 3.756 euro (7 per cento della spesa mensile totale per i treni). A luglio – Draghi si dimette il 20 – diventeranno 11.979,5. Ad agosto 10.168, a settembre 9.631 e a ottobre 50.740,5 euro“.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...