MARASMI MENTALI

– C’è questo video in cui un telecronista per errore chiama “Negro” un calciatore di colore che si chiama “Greco”. Impossibile lo abbia fatto con intento offensivo. Infatti si è banalmente sbagliato, un lapsus, peraltro corretto in diretta. Chi ha definito il fatto “increscioso” o “offensivo” sbaglia. Dieci minuti di applausi al diretto interessato, Greco, che oggi ha incontrato il povero telecronista (sospeso da Eleven Sport) e ha detto: “Può capitare a tutti di sbagliare: succede a me in campo, può succedere fuori dal campo, confondendo un nome”. Chapeau

TROPPO SCEMI PER CAPIRE CHE NON E’ UN TERMINE AD ESSSRE OFFENSIVO MA IL TONO ED IL CONTESTO …. E COMUNQUE UN NERO RESTA SEMPRE NEGRO, UN NON VEDENTE RESTA SEMPRE UN CIECO, UN OPERATORE ECOLOGICO RESTA SEMPRE UNO SPAZZINO ECC.ECC. LE TESTE DI… RESTANO SEMPRE TALI !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...