povere bestie….

SONO “PREOCCUPATE”” A PRIORI…. BASANDOSI SU CERVELLOTICHE IPOTESI E MEDITAZIONI FATTE AL CESSO….

Che tempo che Fa, Giannini attacca la Meloni: “Cosa accadrà”. E Fazio annuisce

Pronti via ed è subito “plotone di esecuzione”. Fabio Fazio non si smentisce mai e a Che tempo che fa è andato in onda l’assalto finale a Giorgia Meloni e al centrodestra. Basta dare un’occhiata agli ospiti dell’ultima puntata andata in onda ieri sera per capire cosa è successo. A infangare la Meloni ci hanno pensato il direttore de LaStampa Massimo Giannini, ma anche il segretario del Pd Enrico Letta e di striscio pure Tito Boeri, l’ex presidente dell’Inps. Ovviamente il ritornello più comune è sempre il solito: il pericolo del fascismo in Italia con l’arrivo della Meloni a palazzo Chigi.

Il più scatenato è Massimo Giannini che seduto di fianco a Boeri ha attaccato a testa bassa la Meloni e il suo partito: “Sono molto preoccupato. La Meloni è alleato del partito neofascista spagnolo e questo davvero mi preoccupa molto. Credo che l’Italia sarà come la Polonia e questo ovviamente mi piace poco. Ripeto sono molto preoccupato per un governo a guida Meloni, sono preoccupato per il Paese”. Insomma in prima serata sul servizio pubblico va in onda la propaganda sinistra per mettere nel mirino la Meloni e il suo governo che, ribadiamo, non è stato ancora formato. Il pregiudizio della sinistra è già a monte, ben prima che l’acqua della politica arrivi a valle. Ora il punto di riferimento nella retorica è cambiato, via Orban, entrano in campo Vox e la Polonia. La colpa di Vox è solo quella di essere un partito conservatore in lizza per un posto al potere in Spagna, la Polonia ha invece la colpa di difendere la sua identità anche di fronte all’aggressore russo che è alle porte. E in tutto questo trova posto il fango anti-Meloni.

PAGHIAMO IL CANONE PER SENTIRE SIFFATTI MENTECATTI !!!!!!!!!

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...