belati di capre lobotomizzate:

La campagna elettorale è giunta al termine. Tante parole, tante invettive, tante offese. Ne sa qualcosa Giorgia Meloni, spesso finita nel mirino della sinistra tra fake news e allarmi sconclusionati, strumentali per spaventare gli elettori. Ma non possiamo dimenticare nemmeno gli artisti scesi in campo contro il centrodestra, pronti a tutto per denigrare i suoi leader. E il volto di Fratelli d’Italia è stato costretto a vestire i panni di vittima prediletta.

L’invettiva di Skin

L’ultimo affondo in ordine di tempo è quello di Skin. L’artista londinese, leader della band Skunk Anansie e con un passato da giudice a X Factor, ha scelto Instagram per lanciare la sua filippica. “Mi rattrista vedere la mia amata Italia sprofondare verso il fascismo per la prima volta dalla seconda guerra mondiale”, ha esordito la 55enne nella didascalia di una foto con la politica capitolina:“Questa è Georgia Meloni, che potrebbe diventare il prossimo presidente del Consiglio italiano, il suo partito discende da Benito Mussolini e demonizza profughi e clandestini”.

MASSIMO BALSAMO

MI FANNO VOMITARE I CEREBROLESI CHE GUADAGNANO CIFRE FOLLI , NON SANNO ASSOLUTAMENTE NULLA DI QUEL CHE ACCADE IN GIRO MA DEFECANO IDIOZIE DALL’ALTO DELLA LORO ASTRALE IGNORANZA !

OGGI CI SONO 100.000 CLANDESTINI SBAFATORI IN ALBERGO A GRATTARSI I MARONI TUTTO PAGATO….. NESSUNO DEMONIZZA MA QUESTA E’ FOLLIA PURISSIMA DEI GRULLODEM E DEI SOLONI CHE NULLA SANNO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...