fornero un buco nero….

Matteo Salvini, la risposta alla frase choc della Fornero: “Vergognati”

Esplora:

Matteo Salvini, la risposta alla frase choc della Fornero: “Vergognati”

01:38

Matteo Salvini ha un punto molto chiaro nella sua campagna elettorale: cancellare la legge Fornero. Il leader della Lega da tempo propone una massiccia rivisitazione delle norme che regolano l’uscita per la pensione introducendo una riforma chiara come Quota 41. Si andrebbe via con 41 anni di contributi indipendentemente dall’età anagrafica. Una vera e propria rivoluzione che di fatto potrebbe approdare in Parlamento nel caso in cui il centrodestra dovesse vincere le elezioni.

PUBBLICITÀ

E in questo quadro suonano come beffarde le parole pronunciate dall’ex ministro del Lavoro, Elsa Fornero che ha detto (testuale): “Questi anziani in Italia potrebbero lavorare un pò di più”. Una frase che umilia milioni di lavoratori 60enni che attendono da tempo di poter andare in pensione senza attendere i 67 anni fissati appunto dalla riforma Fornero. E così Salvini ha deciso di rispondere in modo duro proprio alla Fornero intervenendo a Bari: “Mi innervosisco ancora a pensare a quello che ha detto la Fornero qualche sera fa in tv. Difendendo la sua legge ha detto: ’Questi anziani in Italia potrebbero lavorare un pò di più’. Vergognati, chiudi la bocca se devi dire queste sciocchezze, porta rispetto a chi lavora da 40 anni in una fabbrica, in un ristorante, in una casa di riposo”. Lo scontro tra il leader del Carroccio e l’ex ministro continua. 

NON MERITA NEMMENO INSULTI CHI VUOL FAR LAVORARE GLI “ANZIANI” PER MANTENERE ORDE DI SCROCCONI IN ALBERGO O A CASA A GRATTARSI I MARONI !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...