vuoti a perdere

Alessandro Sallusti asfalta Enrico Letta: “Sui Tampax Pd niente da dire?”

Esplora:

Sullo stesso argomento:

L’ultima vergogna della sinistra: usano un morto per attaccare la Meloni

Alessandro Sallusti 11 agosto 2022

Giorgia Meloni? Per Enrico Letta è soltanto “una che cerca di incipriarsi” per nascondere le sue rughe politiche. Già, incipriarsi, intenso nel senso negativo della parola, celare i propri difetti. Letta misogino? No, la misoginia è una cosa seria, ne hanno fatto sfoggio i profeti biblici, e poi Omero (“essere infimo è la donna”), grandi della letteratura tipo Petrarca, Ludovico Ariosto, Charles Baudelaire (celebre il suo: “Amare le donne intelligenti è un piacere da pederasti”), Giacomo Leopardi (“In chi dell’uomo, al tutto Da natura è minor”) e giù giù fino a Italo Svevo (“le donne belle sembrano sempre dapprima intelligenti”). No,Letta non ha detto una cosa misogina, per farlo ci vuole conoscenza e una intelligenza all’altezza dei misogini sopra citati. Letta ha detto una cosa stupida e banale, come è banale lui, quella frase sulla cipria della Meloni è solo il rutto di un cafone perdente che mai oserebbe dire altrettanto su sua moglie che pure la cipria la usa in abbondanza, non sulle sue di donne di partito che – ne sono testimone – usano trucco e parrucco in abbondanza passando mezze ore con l’estetista prima di una banale comparsata in tv.

Mi chiedo perchè Letta non parli con altrettanta ironia e disgusto degli assorbenti della Boldrini, dei Tampax della Serracchiani, delle unghie dei piedi smaltate di Alessia Morani, del rimmel di Paola De Micheli. Insomma, mettiamole alla berlina queste donne che fanno le donne. Margaret Thatcher? Una che si cotonava i capelli. Ursula von der Leyen? Quella che usa il rossetto. Ma vogliamo parlare, per restare nella sua famiglia, di Nilde Iotti? Questa è facile: l’amante focosa di Palmiro Togliatti. A Letta proprio non va giù che ci sia una donna a un passo da diventare la prima presidente del Consiglio nella storia della repubblica italiana e che questa non sia una donna di sinistra. Già, perché a sinistra le donne le usano come specchietto per le allodole- accadrà anche in queste elezioni – ovviamente dopo averle accuratamente incipriate e imbellettate. A destra, viceversa, le donne in gamba agli uomini come Enrico Letta gli fanno un culo tanto. Con o senza cipria, ma se la segretaria Meloni me lo consente, meglio con, così lei è ancora più carina e questi si incazzano ancora di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...