la scoperta dell’acqua calda

Mauro Indelicato
2 GIUGNO 2022

“Sono in calo, e spesso con profili poco qualificati, le persone che dall’estero si stabiliscono in Italia: si avverte la carenza di coerenti politiche di pianificazione dei flussi, di formazione e di integrazione”. La frase in questione certifica il fallimento delle politiche migratorie nel nostro Paese e a pronunciarla non è stata una personalità qualsiasi. Le parole sono del governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. Quest’ultimo, nel discorso relativo alle conclusioni finali dell’assemblea della nostra banca centrale, ha fotografato un quadro molto più che allarmante: buona parte dei giovani qualificati sta lasciando la penisola mentre, di contro, ad arrivare sono soprattutto migranti senza alcuna qualifica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...