OPPORTUNISTI, INAFFIDABILI ,ONDIVAGHI :

BREAKING NEWS

LEGA ANNUNCIA NUOVO DECRETO FLUSSI PER FARE ENTRARE PIU’ IMMIGRATI: “ITALIA NE HA BISOGNO”

 VOX 3 COMMENTI

Dovete scegliere se essere il partito del popolo italiano o lo scendiletto degli affaristi. Stando al governo con Draghi e punto di riferimento di certi giornalacci di destra, di proprietà degli stessi affaristi, avete dato una brutta idea di quello che volete essere.

Siete un partito senza vergogna. Continuate a fare entrare immigrati in cambio dei finanziamenti di palazzinari e padroni di fabbrichette o sedicenti agricoltori che presto chiuderanno. State portando al collasso l’Italia pur di rimanere attaccati alle poltrone del governo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Non bastano gli oltre centomila ucraini. Non bastano neanche i centomila sbarcati da quando siete al governo con Lamorgese. Questi miracolati pensano che il ‘migrante regolare sia nostro fratello’, quando invece è il primo nemico che ruba lavoro e stupra a Piazza Duomo. Partito di complessati che approva le sanzioni alla Russia che stanno facendo crollare il Pil e poi importa immigrati. State preparando un disastro sociale.

Dopo il primo varato lo scorso dicembre che ha stabilito una quota di 69.700 ingressi di lavoratori extracomunitari in Italia, è in arrivo in tempi brevi un secondo decreto flussi 2022.

Lo ha annunciato il sottosegretario all’Interno, Nicola Molteni, rispondendo ad un’interpellanza alla commissione Affari costituzionali della Camera.

L’emanazione del provvedimento, ha spiegato Molteni, si rende necessaria “per corrispondere prontamente alle richieste che arrivano dal mondo produttivo”.

Il ‘mondo produttivo’ sarebbero quelli che non vogliono pagare e assumere italiani e così, per un lavoro di un paio di mesi nei campi o in qualche bettola dobbiamo importare altri Mohammed.

Molteni è vice di Lamorgese. Passa il suo tempo a scaldare la poltrona al Viminale e dire che Lamorgese non respinge i clandestini. Ma rimane lì. Da un anno. Con quale dignità?

Pensa che il degrado si combatta dando il taser ai poliziotti. Il degrado si combatte chiudendo le frontiere. E non solo ai clandestini. Hanno preso i voti per chiudere le frontiere e poi sono andati al governo con Draghi e Lamorgese. E segano il ramo su cui siedono, visto che più immigrati regolari importi e più voti vanno al Pd.

Fanculo il vostro ‘mondo produttivo’ di sfruttatori e padroni di fabbriche e latifondi che invece di investire in tecnologia importano schiavi.

C’è un problema da affrontare: la disoccupazione è anche quest’anno prevista al 10 per cento. Più del doppio se consideriamo quella reale, ovvero compresi gli inattivi. Come è possibile che ci sia bisogno di immigrati? Se i lavori che creiamo non sono per italiani, allora un Paese serio favorisce le imprese che creano lavori per italiani e non quelle che creano lavori per Mohammed. La tua impresa ha bisogno di Mohammed perché genera lavori a basso costo? Fuori dai coglioni. Perché viviamo in una società in cui dobbiamo fare il bene di tutti, e non si fa assumendo lavoratori che poi finiscono in stanze dieci per volta.

Finché rifornisci questi sfruttatori analfabeti di schiavi, non investiranno mai in tecnologia. E il lavoro che si creerà in Italia sarà sempre più al ribasso. Noi vogliamo un tessuto produttivo che crei posti di lavoro per ingegneri, non per chi arriva col barcone o importato da Molteni.

ADATTANDOSI PERFETTAMENTE ALL’ANDAZZO DEL PEGGIOR GOVERNO MAI APPARSO QS IN PIENO MARASMA MENTALE E TRADENDO I PROPRI ELETTORI ALLA PARI DI GRULLODEM IMPORTANO SCHIAVI CHE LAVORANO ( IL 10% FORSE !!!) CREANDO DISOCCUPAZIONE ITALIANA E FAVORENDO PADRONCINI FURBETTI … CHE BEL PARTITO DEL…….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...