tra parassiti….

BREAKING NEWSCRIMINI IMMIGRATIINVASIONENAPOLI

ROM INCENDIANO CAMPO NOMADI, IL PD TROVA SUBITO CASA A 130 ABUSIVI

 VOX LASCIA UN COMMENTO

https://xn--r1a.website/s/VoxNewsInfo

Condividi!

FacebookTwitterTelegramWhatsAppVKMessengerCondividi

Hanno incendiato – non si si sa se volontariamente o per le loro attività illegali di recupero materiale – l’ex mercato ortofrutticolo di Napoli che occupavano abusivamente, e subito la sinistra ha trovato casa agli zingari. In una città, Napoli, dove l’emergenza casa è drammatica.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono 130 gli scrocconi che vivevano all’interno del campo rom andato distrutto. I primi 50 sono stati sistemati nella scuola Grazia Deledda dopo l’incendio divampato ieri pomeriggio e che ha devastato il campo rom nell’ex mercato di Gianturco, zona est di Napoli.

“Altre 80 persone sono invece ancora da collocare, in queste ore stanno entrando nei luoghi dell’incendio per cercare di recuperare le loro cose che si sono salvate dalle fiamme”, racconta spiegato l’assessore al Welfare, Luca Trapanese.

Il welfare degli zingari. Gente improduttiva che parassita le tasche degli italiani.

“Si tratta – dice Trapanese – di una prima risposta di emergenza per i soggetti più fragili, nuclei familiari con anziani, minori e pazienti oncologici ai quali abbiamo offerto posti letto e pasti. Oggi pomeriggio ci sarà una nuova riunione operativa col servizio welfare, con la protezione civile, con gli assessorati alla Sicurezza e all’Urbanistica e con i Gesuiti, per valutare come collocare in maniera dignitosa le altre persone”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...