arroganti more solito

(…)

– nell’intervista di cui sopra, il nostro valente giornalista italiano pone una domanda che mette i brividi. Sempre su Musk-Twitter. Dice: “Ci sono timori sul fatto che l’informazione finisca nelle mani di un solo miliardario”. Per fortuna Alec Ross gli fa notare che pure Jeff Bezos, che pure è miliardario, s’è comprato il Washington Post. Ma lì tutti zitti. Da vomito

– sto male. Sentite cosa dice, in tono negativo, l’ex consigliere di Obama. “Elon Musk ritiene che uno possa dire ciò che vuole”. Ripeto: “Elon Musk ritiene che uno possa dire ciò che vuole”. Come, scusi? Perché non è così? Non sarebbe questa la libertà di espressione? La stessa per cui abbiamo difeso il diritto di Charlie Hebdo di prendersi gioco di Maometto? Niente da fare, la libertà a sinistra è cosa sconosciuta. O meglio, ritengono esista solo quando ci si attiene alle loro regole di comportamento. Patetici

– la verità è che Twitter è quel mondo magnifico in cui vivono giornalisti, politici e intellettuali radical chic. Musk ha rotto il giochino, e loro frignano

– chi sperava in uno stop della crisi alimentare in breve tempo, probabilmente dovrà ricredersi. Putin pare abbia deciso di prorogare le restrizioni all’esportazione di fertilizzanti fuori dalla Russia, che è uno dei maggiori produttori. Cosa significa? Mi raccontava un allevatore: puoi anche non metterlo, ma la produttività del tuo campo si riduce. Questo significa meno grano o mais in circolazione, dunque aumento dei prezzi, cioè crisi alimentare nei Paesi poveri e quindi possibili migrazioni di massa. Sappiatelo

– Renzo Piano: “Ho votato per Macron”. E ‘sti cavoli?

– va bene, lo stop all’automatismo del cognome paterno ai figli non cambierà la vita. Che sia legittimo scegliere tra quello del padre e della madre ci può anche stare. Ma che una consuetudine plurisecolare sia considerata “discriminatoria e lesiva” di chissà quale identità del figlio mi pare una stupidaggine sesquipedale. (…)

IL GIORNALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...