elementare Watson..il solito discorso del…..

Massimo Cacciari furibondo disintegra Draghi: “Vergogna, vivaddio. Che roba è? Che discorso è? Cosa dice?

Esplora:

Sullo stesso argomento:

“Draghi? Battute ridicole”. Furia-Cacciari dalla Gruber: “Chi paga le bollette agli italiani senza soldi?”

 

Massimo Cacciari furibondo disintegra Draghi: “Vergogna, vivaddio. Che roba è? Che discorso è? Cosa dice?

00:00

Uno tsunami, un fiume in piena, una burrasca che travolge Mario Draghi e il governo. E la burrasca risponde al nome di Massimo Cacciari, il filosofo ospite in collegamento con Lilli Gruber Otto e Mezzo nella puntata in onda su La7 giovedì 7 aprile. Si parla di guerra, va da sé, ma si parla nel dettaglio delle conseguenze della guerra in Italia: bollette alle stelle, caro vita, crisi energetica e tutto il corollario di problemi e disgrazie che stiamo imparando a conoscere, giorno dopo giorno.

E si parla anche di quanto assicurato dal premier, ossia “non aumenterò le tasse”. Eppure, lo stesso Draghi ha ricordato come “l’Italia dovrà fare sacrifici”, concetto che aveva modulato anche con la ormai celeberrima frase “volete la pace o il condizionatore acceso?”. Bene, ed è proprio su questo concetto di “sacrifici” che si scatena il ciclone-Cacciari. “I sacrifici vengono distribuiti… come? Vanno spalmati come si deve! Non possono essere sacrifici così. C’è gente che non può sacrificarsi, viva Dio”, afferma furibondo, con il volto che si piega a un’espressione di rabbia. 

La corsa al riarmo? Marchetta alla Nato. Cacciari umilia il Pd: Hanno dimenticato la loro storia

“La corsa al riarmo? Marchetta alla Nato”. Cacciari umilia il Pd: “Hanno dimenticato la loro storia”

“Lo faremo io e te – riprende il filosofo rivolgendosi a Lucio Caracciolo – non puoi chiamare l’Italia ai sacrifici. Ma che roba è? Bisogna fare una politica fiscale, bisogna che spieghino che tipo di politica fiscale. Ogni giorno viene fuori che dobbiamo tirare fuori miliardi in più: sono tutti debiti! Non possiamo continuare con la prassi secolare di rovesciare montagne di debiti su figli e nipoti, è una vergogna vivaddio! Che mi spieghino quale politica fiscale intendono fare, se intendono fare una patrimoniale e di che tipo. Dicano le cose, dicano le cose come stanno! Draghi dice che non mette le mani in tasca agli italiani: ma che discorso è? Se aumentano le tariffe di continuo non è mettere le mani in tasca? Ma che discorso è? Ma cosa dicono?”, conclude un pirotecnico Cacciari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...