scientifica dimostrazione che..o capiscono meno d’un xxxx oppure sono in assoluta malafede :

Reddito di cittadinanza? No, di immigrazione: l’ultimo scandalo di M5s-Pd, sfregio agli italiani e soldi agli stranieri

Era inutile attendersi una seria proposta di riforma del reddito di cittadinanza dalla sociologa Chiara Saraceno, che presiede il comitato scientifico incaricato di valutarlo, e da Andrea Orlando, il ministro che le ha dato l’incarico. La prima ha sempre difeso la misura, convinta (come ha scritto su Repubblica) che «la stragrande maggioranza dei percettori di Rdc vorrebbe un lavoro vero», e se non lo trova è colpa innanzitutto delle imprese, le quali cercano lavoratori specializzati, ma non investono per formarli. Quanto a Orlando, prima di essere ministro del Lavoro è capo dell’ala sinistra del Pd e fautore dell’alleanza con i Cinque Stelle. Il risultato è stato all’altezza delle premesse. La Saraceno ieri ha presentato la relazione del suo comitato, che dovrebbe indicare la strada al governo e al parlamento, dove la sinistra non attendeva altro. Il documento inizia avvertendo che il reddito di cittadinanza è «indispensabile» e, grazie ai suoi «controlli sistematici», può «costituire uno strumento di contrasto al lavoro nero e alle diverse forme di caporalato». Dopo tale presupposto, nulla può stupire. Nemmeno la proposta di aumentare il numero di immigrati che lo ricevono. Ci sono infatti «alcune criticità» nell’impianto attuale delle legge, avverte la relazione, e la prima di esse è la regola secondo cui, per accedere al sussidio, sono necessari dieci anni di residenza in Italia, gli ultimi due dei quali continuativi. Un requisito che «produce una discriminazione nei confronti dei cittadini stranieri, limitandone fortemente la possibilità di accedere alla misura».

FANNO FINTA O SONO TROPPO SCEMI, IGNORANTI, PRESUNTUOSI PER AMMETTERE CHE COL REDDITO DEL FANCAZZISTA IL LAVORO “NERO” E’ AUMENTATO A DISMISURA ?

MOLTI DEI “BENEFICIATI” LO FANNO ALLA FACCIA DEI GRULLODEM-ENTI !

Una risposta a "scientifica dimostrazione che..o capiscono meno d’un xxxx oppure sono in assoluta malafede :"

Add yours

  1. Io lavoro in un patronato. Molti che ricevono il reddito di cittadinanza non vogliono essere assunti nemmeno per un lavoro domestico perchè il reddito è più alto dello stipendio che prenderebbero. Così lavorano in nero e continuano a ricevere il sostegno….sono sempre più amareggiata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: