visto che capisce lo 0,001% di nulla ?

Giuseppe Conte, indiscreto-M5s: le prime purghe, quali teste saltano. Tra i promossi Lucia Azzolina

Esplora:

Sullo stesso argomento:

Dopo la foto in bikini, anche la super-promozione: Appendino “donna di Conte”, ecco dove la vuole piazzare l’ex premier

“Tra Grillo e Conte è già finita la tregua”. Il retroscena che cambia il quadro in Parlamento

14 luglio 2021

Giuseppe Conte fa piazza pulita. L’ex premier non è ancora ufficialmente il leader del Movimento 5 Stelle, che già prepara le purghe. La prima testa destinata a saltare è quella del capogruppo alla Camera dei deputati Davide Crippa, da sempre in contrapposizione con il fu avvocato del popolo. “Non porterò mai un gruppo parlamentare in una logica di tifoseria”, aveva commentato durante un’infuocata assemblea. Ma a pesare – ricorda Il Giornale – ci sarebbe anche la resistenza alla firma sul contratto di Rocco Casalino. Una giusta scusa per piazzare alcuni dei suoi fedelissimi, qualche “falco” che porti avanti un’opposizione dura e pura a Mario Draghi.

Si sappia chi.... La frase esoterica di Lucia Azzolina, orrore sul Fatto: che imbarazzo per Travaglio

“Si sappia chi…”. La frase esoterica di Lucia Azzolina, orrore sul “Fatto”: che imbarazzo per Travaglio

Si deve cambiare passo“, è quanto va dicendo l’ex presidente del Consiglio ai suoi. E quel cambio di passo potrebbe proprio iniziare sulla riforma della Giustizia, dove Conte è pronto a fare la guerra pur di difendere la legge Bonafede. Per farlo però ha bisogno dei suoi generali. Così i nomi per la poltrona di capogruppo alla Camera sono tre: Riccardo Ricciardi, Lucia Azzolina Alfonso Bonafede. Il primo è un fedelissimo del presidente della Camera Roberto Fico, la Azzolina è il nome ideale per la strategia contiana: un ex ministro trombato con il dente avvelenato. E infine Bonafede, fedelissimo per eccellenza. C’è però la variabile Luigi Di Maio con cui fare i conti. Tra il ministro degli Esteri e Conte non scorre buon sangue, ma Di Maio rimane comunque l’azionista di maggioranza dei deputati e sarà lui l’ago della bilancia nella scelta.

IL PROCESSO IN CORSO PER STRAGE NON L’IMPENSIERISCE….CI VORRANNO ALMENO 33 ANNI PER ARRIVARE ALLA FINE , COSI’ SENZA PUDORE E SENZA SENSO DELLA MISURA IL MEGALOMANE 2 IMPERVERSA !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: