schifo ribrezzo vomito:

Reddito di cittadinanza, il record a “casa Di Maio”: confronto impietoso. Ministro e Conte, imbarazzo M5s

Condividi:

Sullo stesso argomento:

17 giugno 2021a

a

Sono 255.245 le famiglie della Campania che hanno percepito il Reddito di cittadinanza a maggio 2021. È quanto emerge dalle tabelle dell’Inps, secondo cui nella sola regione governata da Vincenzo De Luca ci siano più percettori del sussidio grillino che in tutto il Nord Italia, dove si fermano a 244.113 nuclei familiari. Inoltre l’importo medio campano è pari a 623 euro mentre quello dei cittadini settentrionali è di 479: differenze importanti, che rimarcano ancora di più come il Reddito di cittadinanza sia stato pensato soprattutto per una fetta importante degli elettori del Movimento 5 Stelle

Video su questo argomento

Tra l’altro che la misura sia assolutamente inefficace, se non addirittura dannosa per come è pensata, lo dimostra il fatto che nessun o quasi cerca ormai un lavoro alternativo al sussidio dello Stato e che comunque non è stato posto un freno alla povertà. Anzi, a causa della pandemia di coronavirus si è addirittura accentuata: nonostante il Reddito di cittadinanza, sono 5,6 milioni gli italiani in difficoltà. Alla faccia della “miseria abolita” decantata più volte dai grillini: nel 2019 erano 4,6 milioni i poveri indicati dall’Istat, un anno dopo sono un milione in più. Escludendo i bambini si tratta di due italiani su dieci.

“Sono numeri da brivido – ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fratelli d’Italia – è il fallimento del Reddito di cittadinanza, provvedimento bandiera dei 5 Stelle, che per usare le parole di Di Maio avrebbe dovuto ‘abolire la povertà’ ma così non è stato. Una misura improduttiva con gran parte dei poveri rimasti esclusi dalla copertura mentre i ‘non poveri’, tra cui furbetti e perfino terroristi e boss mafiosi, ne hanno beneficiato”. 

UNA FOLLIA CHE SOLO CAPRE ANALFABETE POTEVANO INVENTARE PER……. COMPRARE I VOTI COL DENARO DI CHI LAVORA !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: