purtroppo non sarà vero:

Teresa Bellanova, ultimatum a Giuseppe Conte: “Per le mie dimissioni non si dovrà attendere molto”

SAREBBE LA PRIMA BUONA NOTIZIA DA MESI….

NULLITA’ PERICOLOSE E DANNOSE CHE TORNANO DA DOVE SONO VENUTE…… PURTROPPO NON ACCADRA’ !!!!

oltre il bestiale:

Natale, sospeso il vertice: scontro tra Conte e maggioranza. Le voci sul “compromesso” e sul ruolo della Bellanova

Il governo presieduto da Giuseppe Conte è completamente allo sbando e non perde occasione di dimostrarlo. Neanche due settimane dopo aver introdotto il Dpcm che avrebbe dovuto regolare il Natale e le festività in generale fino al 6 gennaio, l’esecutivo si ritrova punto e a capo: la riunione-fiume tra il premier e i capi delegazione della maggioranza (assente Teresa Bellanova, ancora impegnata a Bruxelles) si è conclusa con un nulla di fatto. Sospesa? Rimandata a domani? Aggiornata alla sera? Tutto ancora poco chiaro. La discussione infatti non è chiusa – secondo le fonti di governo citate da Il Messaggero – e il governo ha deciso di aggiornarsi una volta che la ministra renziana sarà rientrata dalla missione europea. L’orario del nuovo vertice non è stato definito: potrebbe tenersi stasera oppure nella giornata di domani, che si spera sia l’ultima di questa settimana caratterizzata da un imbarazzante susseguirsi di notizie, spesso in contrasto tra loro.

Secondo Il Foglio, al contrario, il vertice serale in cui si sarebbe dovuta prendere la decisione finale sul periodo natalizio è saltato a causa delle parti “troppo distanti”. Tutto rinviato a domani, dice il giornale diretto da Claudio Cerasa. E ancora, RaiNews, che dà conto di un’interruzzione per permettere al premier la registrazione di una puntata televisiva.

Quando ormai siamo avviati alla fine della giornata del 16 dicembre l’Italia è ancora all’oscuro di quale sarà il suo destino durante le feste: le indiscrezioni parlano di zona rossa in tutto il territorio nazionale nei giorni festivi, inclusa la vigilia di Natale e il 31 dicembre, mentre negli altri giorni dovrebbe esserci il coprifuoco alle 22 o addirittura alle 20. La linea rigorista del Pd e del ministro Roberto Speranza continua però a cercare di prevalere: la richiesta è di un lockdown totale dal 21 dicembre al 6 gennaio, roba che il premier si ritrova la gente con i forconi sotto Palazzo Chigi un minuto dopo averla annunciata. E allora secondo Repubblica si starebbe lavorando a un compromesso, ovvero quello di istituire la zona rossa nazionale dal 24 dicembre al 3 gennaio: manca però il via libera di Italia Viva.

ASSAI MEGLIO IL VIRUS CHE ESSERE NELLE MANI DI CEREBROLESI COL 2% ED ANALFABETI !

il 2% sono….

gli amici di merende che il cazzaro ha sistemato qua e la’….

Sondaggio Pagnoncelli, “quale leader sta facendo meglio?”: Matteo Renzi fermo al 2%, clamorosa bocciatura

manca il buonsenso:

in tutte le grandi città stessa situazione: folle ammassate per ??????

NON CERTO A LAVORARE IN GALLERIA…. CEREBROLESI CHE POI SI LAMENTANO SE CI CHIUDONO IN CASA A FORZA.

CHE IL VIRUS, UN ASTEROIDE, LA DIARREA VI STERMINI !

sempre piu’ in basso…. piu’ in basso…

E se Andrea Orlando andasse al Viminale? Il rimpasto non è all’ordine del giorno. È quello che dicono tutti gli esponenti dei partiti di maggioranza quando gli viene posto l’interrogativo, ma in realtà in privato sostengono tutt’altro. Lo scrive Il Tempo, secondo cui dopo la verifica di governo sul tavolo di Giuseppe Conte arriveranno presto anche nomi e ministeri. A riguardo anche il dirigente del Pd, Goffredo Bettini, è stato chiaro nella mattinata di ieri: “No al rimpasto, parola orribile”, salvo poi aggiungere che “a conclusione del processo politico il premier deciderà se adeguare gli assetti di governo. Questo per noi non è un tabù”. Certo, si tratterà di capire come la prenderà il Movimento 5 Stelle che lunedì sera l’aveva escluso, invece, categoricamente. E che soprattutto, se mai passasse, al Viminale vorrebbe piazzare un proprio uomo, magari Vito Crimi.

LIBERO

DUE NOMI DI “SPICCO” PER INTELLIGENZA, CAPACITA’ ESPERIENZA……

MAREMMASTRAMAIALAPORKA HANNO IL VIRUS NEL CERVELLO ?

ricoveratelo !!!!

Renzi: “Far cadere il governo? Non ci penso neppure”

Intervenuto al Tg5, il leader di Italia Viva ha allontanato lo spettro di una crisi: “Davanti ai morti di oggi non si può far finta di niente”

Federico Garau – Mar, 15/12/2020 –

Colpo di scena, Matteo Renzi non sarebbe in realtà interessato a far cadere il governo ed il presidente del Consiglio Giuseppe Conte può dunque dormire sonni tranquilli: la sua maggioranza traballante non è a rischio.

UN PAGLIACCIO ALLA RICERCA ESCLUSIVA DI ALTRE POLTRONE …. MINACCIA, STREPITA MA SA CHE ALLE URNE O CON NUOVO GOVERNO ANCHE LUI ANDREBBE A PELAR PATATE :IMMONDO SALTIMBANCO LUI E CHI LO SOSTIENE !!

sapiente un beato c……

L’esecutivo di scopo che serve al Paese

La mossa di Silvio Berlusconi per conto di Forza Italia e di Matteo Salvini, per conto della Lega, nei riguardi del governo in carica, è una sapiente e tempestiva mossa del cavallo

Francesco Forte – Mar, 15/12/2020 –

La mossa di Silvio Berlusconi per conto di Forza Italia e di Matteo Salvini, per conto della Lega, nei riguardi del governo in carica, è una sapiente e tempestiva mossa del cavallo, che spiazza la richiesta «entrista» di collaborazione, e propone un governo di scopo, A) per evitare la patrimoniale, B) gestire con efficienza la fase terminale della pandemia e C) le vaccinazioni, D)gestire bene i fondi europei del programma Next (futura) Generation EU, riduttivamente chiamato Recovery (Ricostruzione) Fund.

IL BERLUSCA DA SEMPRE SI FA I FATTI SUOI FREGANDOSENE DEL MONDO….. SALVINI…ECCO DIMOSTRATO CHE NON E’ UN POLITICO SED ETIAM UN MODESTO TRIBUNO DEL POPOLO TENTENNANTE E TREMOLANTE….

L’UNICO POLITICO CON I MARONI E’ UNA DONNA !!!

L’ENNESIMA AMMUCCHIATA E SPARTIZIONE DI SEDIE… NESSUNA VERGOGNA VERO ?

Blog su WordPress.com.

Su ↑