disonesti:

 

Attilio Fontana, Vittorio Feltri solidarizza con il governatore: “Indagano il presidente per prendersi la Regione”

La amministrazione della Lombardia fa gola alla sinistra, la vuole a tutti i costi e usa ogni mezzo, anche il più scorretto onde impossessarsene. Si sa che la lotta politica è aspra e si combatte alla carlona. Il Covid ha offerto ai progressisti un bel pretesto per accusare il governatore della regione più importante d’Italia, e la sua giunta, di aver commesso una serie di scorrettezze che tali peraltro non sono. Pure la stampa che simpatizza per l’attuale maggioranza si è impegnata a dare addosso ad Attilio Fontana e ai suoi collaboratori. Tutto normalmente schifoso. La Lombardia, afflitta dal virus, è stata fatta passare per un luogo di gente scema che pensa ai quattrini, al lavoro, piuttosto che alla salute, per cui i cittadini sono morti in quantità con la complicità del governatore leghista. Il quale ha subìto negli ultimi tempi una sfilza di critiche gratuite, alcune addirittura grottesche tese a costringerlo a dimettersi per disperazione.

Ricordo quando fu massacrato per aver costruito alla Fiera un ospedale di emergenza abilitato a fronteggiare il dilagare inarrestabile del Corona. Poi fortunatamente l’epidemia si placò e la struttura non si riempì di malati. Invece di esultare e applaudire, gli avversari del Pirellone presero in giro Fontana, dicendo che aveva sprecato soldi per realizzare un nosocomio inutile. Discorso più idiota non si poteva fare. Non soddisfatti gli ex comunisti aggredirono Gallera, assessore alla Sanità, imputandogli di aver agito a capocchia come se l’infezione fosse colpa sua. Da ultimo, parliamo della comica faccenda dei camici regalati dal cognato di Attilio alla regione, che difatti per acquisirli non ha sborsato un centesimo. È la prima volta in oltre mezzo secolo di giornalismo che assisto a una fregnaccia simile. Si indaga un governatore in quanto si è fatto donare una partita di stracci utili ai medici al fine di svolgere il loro lavoro decisivo. Mi sembra di essere capitato in una gabbia di matti, dove scorgo altresì qualche magistrato. Ma se la Lombardia è tanto antipatica all’Italia dei politicanti concedetele l’autonomia. Noi siamo dell’idea che è meglio soli che male accompagnati. 

TALMENTE IMBECILLI DA NON CONOSCERE NEMMENO I FATTI….

TALMENTE IMBECILLI DA IGNORARE LE MESCHERINE DI ZINGARETTI….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: