questo E’ un paese di merda :

511.000 iscritti

ISCRIVITI
In via Canonici ad Ostra Vetere in provincia di Ancona, sono tutti dalla parte di Mirco Basconi, l’appuntato dei carabinieri condannato ad un anno per aver ucciso, in questa strada, il primo febbraio 2015, Korab Xheta, 24enne albanese mentre scappava a bordo di un suv rubato con altri due complici, dopo aver commesso un furto in un’abitazione della zona. Il carabiniere aveva mirato alle gomme, ma un proiettile era rimbalzato sull’asfalto e aveva colpito il lunotto posteriore, raggiungendo l’albanese alla nuca. Dopo la sentenza, fa ancora più discutere la richiesta della famiglia di Xheta, genitori e tre fratelli: un risarcimento di 2 milioni e 500 mila euro. L’accusa è omicidio colposo perché non avrebbe dovuto sparare in direzione dell’auto. La stazione dei Carabinieri di Ostra Vetere è deserta, ma anche al comando più vicino, quello di Senigallia, non possono parlare. Gli avvocati del carabiniere, Mario e Alessandro Scaloni, sono convinti che l’appuntato Basconi sarà assolt

 

SOLO LA FACCIA DA CULO DI CHIEDERE UN RISARCIMENTO PER UN’AZIONE DELITTUOSA DOVREBBE FAR CAPIRE AI BEOTI TUTTI IN CHE MANI SIAMO !!! 

SOLO IN QUESTO MERDIFERO PAESE LE FORZE DELL’ORDINE NON POSSONO SPARARE AI DELINQUENTI !!! 

da paese di poeti, artisti, scienziati, navigatori… a paese di IDIOTI !! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: