a proposito di analfabeti:

 

Di Maio, l’ultima di Gigino: si fa crescere la barba e diventa musulmano

Trump ha scatenato l’ inferno in Iran per uccidere il tristemente famoso boia Soleimani e, insieme con molti applausi, inclusi i nostri, ha ricevuto altrettanti insulti, come se avesse compiuto una strage gratuita. In realtà il presidente Usa, uomo di successo, ha fatto fuori un personaggio noto nel mondo per la sua propensione ai massacri seriali, un odiatore degli Stati Uniti, organizzatore indefesso di attentati terroristici. Ma il governicchio privo di dignità, attraverso le dichiarazioni del sedicente ministro degli Esteri, tale Di Maio, si è subito schierato a favore del bandito islamico e, quindi, contro la Casa Bianca. Motivo? Ignoto. Probabilmente Gigino, allineatosi con la sinistra che simpatizza per i musulmani, non è riuscito a togliersi un brandello di burqa dagli occhi, e si è fatto addirittura crescere la barba onde sottolineare la propria adesione al verbo coranico. Altra spiegazione convincente non siamo in grado di darla. È scontato che noi un giorno stiamo sul melo americano e un altro ci arrampichiamo sul pero di Allah. Ci professiamo amici degli yankee quando conviene al nostro portafogli e voltiamo loro le spalle, immediatamente, se si tratta di compiacere quelli dell’ Isis e loro compari macellai. Cosicché pure nella presente circostanza l’ esecutivo nazionale ha scelto di lisciare il pelo all’ Iran e di rimproverare gli alleati storici di Oltreoceano. Gigino non si è trattenuto e ha manifestato dolore per la morte di Soleimani nonostante questi fosse un soggetto protagonista di eccidi a iosa.
Va da sé che l’ irresponsabile della Farnesina abbia compiuto l’ ennesima topica offrendo il fianco a critiche aspre. Il Paese rimedia così l’ ennesima figuraccia per colpa di gente priva di coscienza e di coerenza. Il premier Conte preso alla sprovvista non ha saputo fare di meglio: ha manifestato preoccupazione per l’ incolumità dei militari italiani in missione nel Medioriente, come se costoro fossero stati mandati laggiù in vacanza premio. Giustamente il ministro statunitense ha sottolineato che l’ Europa si sta distinguendo per viltà. E noi compatrioti siamo costretti ancora ad essere cornuti e mazziati. Allorché riusciremo a liberarci di questo governo imbarazzante potremo aggiornare i contenuti della festa del 25 aprile.

 

IO NON SO SE IL FATTO SCATENANTE SIA STATO GIUSTIFICATO O MENO….

COME NON LO SA DI SICURO DI SOGGETTO DI CUI SOPRA CHE COME MINISTRO AGLI ESTERI FUNZIONA ESCLUSIVAMENTE PER FARCI DERIDERE DAL GLOBO INTERO….

TUTTAVIA DIREI CHE MOLTO SAGGIO E’ IL DETTO NAPOLETANO: “FACITIVI  LI CAZZI VOSTRI” CHE NE ABBIAMO DAVVERO TANTI DA RISOLVERE INIZIANDO DAL DETRONIZZARE UN GOVERNO ABUSIVO TRUFFATORE COMPOSTO DA GENTE…..

SE TRUMP HA FATTO AVRA’ AVUTO I SUOI BUONI MOTIVI CON NOTIZIE CHE A NOI NON E’ DATO DI SAPERE ..

VERO COGLIONAZZI DI CASA NOSTRA ? 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: