bene……

cominciate con le stronzette accoglione , le femministe, le sinistrate…

 

IMAM: “PER LE CRISTIANE È UN ONORE DIVENTARE NOSTRE SCHIAVE”

Ecco le prediche di Abu Khalid, noto imam.

Secondo l’imam Khalid la ‘schiavitù islamica è il più grande onore per le donne non musulmane‘. La schiavitù islamica comprende, oltre ad ‘accudire’ il padrone, anche soddisfare le sue voglie sessuali e di chi lui vuole.

In pratica, lo stupro legalizzato. L’islam è, infatti, una religione nata per ‘codificare’ dentro una legalità ‘morale’ le perversioni umane. Basti pensare ai matrimoni con le spose bambine e alla prostituzione, che viene aggirate in modo ipocrita attraverso ‘matrimoni a tempo’.

Stato Islamico che apparve tempo fa in un video di propaganda di ISIS.

Secondo la predica, le donne non musulmane sono nate per essere “usate e abusate” e che diventare schiave di un islamico è “il più grande onore che si può rendere loro”.

Abu Khalid, soprannominato ‘imam di Melbourne’, è il perfetto rappresentante di quella che gli antirazzisti definiscono ‘nuova umanità’, figura mitologica di ‘migrante integrato’.

Viveva a Melbourne ed è di razza mista cambogiana-fijana. Frequentava la moschea.

“Essere una Sabaya (schiava sessuale degli islamici) spiegò, è il più grande onore per le cristiane”.

Sono tra noi.

 

 

NESSUNO SANO DI MENTE DAL PAPA AI POLITICI S’INCAZZA E CERCA DI BLOCCARE QUESTI ANIMALI !!

 

80642987_794457874352326_3873491495134691328_n.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: