animali senza regole:

 

ZINGARI RIVENDICANO PEDOFILIA: “NOI ABBIAMO ALTRE REGOLE”

Anche i ‘sinti’, zingari in Italia da secoli. Tanto quanto i Rohingya in Birmania.

Tra poco più di un mese diventerà mamma, a soli 13 anni. Prima è stata ricoverata in ospedale per fare dei controlli legati alla gravidanza e poi i servizi sociali l’hanno trasferita in una struttura protetta.

Protagonista del caso un’adolescente che fa parte di una famiglia di nomadi Sinti, la quale si sposta tra la zona di Bassano e quella di Cittadella.

Secondo le prime ricostruzioni, a fine settembre l’adolescente era stata trattenuta in ospedale per fare delle visite, poi si era allontanata volontariamente dal nosocomio ma i familiari l’avevano riportata in reparto per eseguire i controlli. Venerdì scorso è stata quindi spostata in una struttura protetta.

“Siamo Sinti e abbiamo delle regole diverse rispetto a voi – dice il fidanzato di 32 anni – Nella nostra cultura rimanere incinta a quell’età è la normalità”. Il compagno ha raccontato che quando è andato all’ospedale con i genitori della fidanzata non ha trovato la ragazzina e non ha saputo i motivi per cui è stata trasferita in un’altra struttura. Il fidanzato teme “che qualcuno le possa far pensare che io e che i genitori non le vogliamo più bene, non vorrei le facessero il lavaggio del cervello perché temono che sia successo qualche cosa essendo giovane e incinta”.

Il problema è che non possiamo convivere, noi e loro, sullo stesso territorio. Abbiamo bisogno del nostro spazio vitale: e loro non ci sono inclusi. Come chiunque pensi che la pedofilia sia normale.

LA LEGGE NON E’ UGUALE PER TUTTI NEVVERO ?

QUESTO DOVREBBE ESSERE ARRESTATO IMMEDIATAMENTE MA…..

SE HAI ALTRE LEGGI VATTENE AL TUO PAESE FUORI DA QUI !!! 

PARASSITI, LADRI ED ANCHE….

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: