Conte: non ce la fa a capire da solo…..

Non vogliamo rimpasti o governi tecnici: dopo questo governo (che ha fatto tante cose buone) ci sono solo le elezioni“, fa sapere Salvini che poi prosegue: “L’ho ribadito oggi al presidente Conte: andiamo subito in Parlamento per prendere atto che non c’è più una maggioranza, come evidente dal voto sulla Tav e dai ripetuti insulti a me e alla Lega da parte degli ‘alleati’, e restituiamo velocemente la parola agli elettori“.

Parole che hanno fatto infuriare il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte che, in nottata, ha risposto per le rime al vicepremier: “Non spetta al ministro dell’Interno convocare le Camere, né decidere i tempi di una crisi politica nella quale intervengono altri attori istituzionali. A lui spetterà spiegare al Paese le ragioni che lo inducono a interrompere l’azione del governo“. A non andare giù al premier è la definizione di governo del “no”: “Non permetterò più di alimentare la narrativa di un governo che non opera. Questo governo ha sempre parlato poco e lavorato molto. Questo governo non era in spiaggia. Non accetterò che venga sminuita la dedizione con cui ministri, viceministri, sottosegretari, insieme a me, hanno lavorato“.

IL GIORNALE

 

VUOLE SPIEGAZIONI SUL FALLIMENTO…..

DIVERTENTE IL CONTE !

DEDIZIONE NON SAPREI, CAPRITUDINE ED INCAPACITA’ : TANTISSIMA !!!

ERA INEVITABILE , NON SI POSSONO MANDARE ANALFABETI E/O TALEBANI A GOVERNARE UN PAESE !!!!! 

LO CAPISCE ANCHE IL MIO GATTO……

14 - 1

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: