quando sei analfabeta…..

Reddito di cittadinanza, il giallo delle card ‘invisibili’

Dove finiranno le spese di oltre 60mila card (quelle fino a 100 euro mensili)? Sono, di fatto, ‘invisibili’: sarà possibile ritirare l’intera somma in contanti e spenderla in qualsiasi modo. Intanto, sono oltre 950mila le richieste registrate dall’Inps per il sussidio

Conte e Di Maio alla presentazione del Reddito di Cittadinanza (Ansa)
Conte e Di Maio alla presentazione del Reddito di Cittadinanza (Ansa)

Roma, 26 aprile 2019 – Oltre 60mila card del reddito di cittadinanza ‘invisibili’. Si tratta delle prepagate su cui sono stati caricati piccoli importi, dai 40 ai 100 euro mensili. La legge prevede infatti di poter ritirare su tutte le card al massimo 100 euro in contanti ogni mese se si è single (che aumentano a 210 se ci sono dei carichi famigliari), e dunque come vengano poi spese quelle banconote non sarà possibile saperlo. In tutto, le card con somme inferiori a 100 euro sarebbero al momento 61.670, stando agli ultimi dati dell’Inps. Un numero destinato a crescere (a fine maggio saranno in circolazione 675mila tessere, di cui 80mila con importi di meno di 100 euro mensili), tanto che ‘Il Messaggero’ calcola che a fine anno 400 milioni di euro in contanti – comprese ovviamente anche quelle di chi ha card con importi più alti (ma comunque potrà ritirare sempre e solo 100 euro al mese)  ‘sfuggirà’ ai controlli. Una situazione che riporta alla ribalta il tema delle spese immorali.

SPESE IMMORALI E TRACCIABILITA’

Uno dei problemi più delicati legati al reddito di cittadinanza è la modalità con cui spendere i soldi percepiti dai beneficiari. Gli acquisti ‘a scalare’ tramite la card ricevuta dal cittadino verranno infatti memorizzati e catalogati in base alla tipologi di merce, si parla di farmaci e beni di prima necessità, oltre alla possibilità di pagare le bollette di luce e gas. Possibili anche piccoli bonifici per pagare l’affitto (fino a 250 euro). Restando così nell’alveo di quanto suggerito dal garante della Privacy che ha avvertito sulle possibili violazioni dovute a un tracciamento delle singole voci di spesa: verrà rendicontato solo il totale degli importi pagati.

Una delle cose su cui il vicepremier Luigi Di Maio è stato categorico in sede di presentazione della card, è l’esclusione dai possibili acquisti di ‘gratta e vinci’ e giochi, così come su tabacco e sigarette e, ancora, su pay tv e abbonamenti a servizi in streaming. Ma, ovviamente, se si prelevano i contanti questo divieto diviene, di fatto, aggirabile, sebbene per somme che non superano i 100 euro mensili.

I NUOVI NUMERI DELL’INPS

Intanto, ecco l’aggiornamento sulle richieste del sussidio. Sono 946.569 le domande di reddito di cittadinanza presentate fino ad oggi, spiega l’Inps. La Campania è la regione che ha fatto registrare il maggior numero di richieste, 160.333, seguita dalla Sicilia, con 150.590 domande. Superiori alle 80mila le richieste in Lazio, Puglia e Lombardia (rispettivamente 87.500, 83.190 e 82.696). Le regioni con il minor numero di domande sono Valle D’Aosta (1.259), il Trentino Alto Adige (3.355) e il Molise (5.952).

IL RESTO DEL CARLINO

UNA STRONZATA FATTA DA CHI CPISCE IL 2% DI NULLA, IN FRETTA PER NON PERDERE CONSENSI DI FANCAZZISTI DI PROFESSIONE ,

ORA 1.000.000 DI SFATICATI SI DILETTANO  COL DENARO CHE CHI LAVORA& PRODUCE !!!

ZINGARI, CENTRI ASOCIALI, CLANDESTINI NATURALIZZATI CON VARI SOTTERFUGI….

TUTTI CONTENTI DELLA PIU’ GRANDE PORCATA CHE MENTE UMANA (??) ABBIA PARTORITO !

NON HANNO CREATO POSTI DI LAVORO I COGLIONI, HANNO CREATO TOSSICODIPENDENTIDELFARNULLA ! 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: