mea culpa:

ho sempre sbagliato pensando che i giudici dovessero APPLICARE le leggi non stravvolgerle ad personam:

FAMIGLIA UN ACCIDENTE !!!

Coppia gay finisce alle mani, per il giudice è “maltrattamento in famiglia”

Una brutta storia di violenza germogliata all’interno di una coppia gay, ma per il giudice si tratta di “maltrattamenti in famiglia”. Alessandro Battaglia, di Torino Pride, esulta: è il segno “che si va verso una stabilizzazione della coppia omosessuale”
Bianca Elisi –
La violenza può germogliare ovunque. Non ci sono relazioni immuni da questo fenomeno.

NEMMENO LA VIOLENZA ALLE LEGGI VIGENTI FATTA DA GIUDICI CON SENTENZE AD XXXXXX PUO’ FAR DIVENTARE “FAMIGLIA” QUELLO CHE E’ TUTTO MENO CHE QUELLO !

 

OGNUNO E’ LIBERO DI STARE CON CHI VUOLE UOMO, DONNA, OMO, MUTANTE, CAPRA, CANGURO…..

MA CHIAMARLA FAMIGLIA…. E’ DA…..

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...