i bastardi non sono solo loro…

Alessandro Sallusti: “Desirée, io sono sempre stato dalla tua parte. Cosa diranno ora Boldrini e Saviano?”

Scrive una lettera a Desirée, e a chi come Laura Boldrini e Roberto Saviano continua a difendere l’immigrazione, Alessandro Sallusti. Desirée Mariottini, 16 anni, è stata drogata, stuprata e lasciata morire da un branco di immigrati clandestini in un edificio a San Lorenzo, a Roma. “Mi hanno dato del razzista perché avrei voluto impedire ai tuoi aguzzini di mettere piede in Italia senza le dovute protezioni per te e per noi. Mi hanno etichettato come fascista perché mi sono battuto contro le occupazioni abusive come quella che è stata teatro della tua mattanza”, ricorda il direttore de il Giornale nel suo editoriale. “Io ho perso” ma “io oggi posso almeno rivendicare di essere stato – pur non conoscendoti – dalla tua parte e mi chiedo se altrettanto, dopo il tuo martirio, possono dire persone tipo Laura Boldrini, Roberto Saviano, partiti di sinistra e troppi preti di cui tu come la maggior parte dei tuoi coetanei – probabilmente non conoscevi neppure l’esistenza”.

Questi “signori”, continua Sallusti, “sostenevano in Parlamento e in tv che tu non correvi nessun rischio, che tu dovevi avere fiducia in quei ragazzi in cerca di riscatto perché siamo tutti fratelli. Sostenevano, e sostengono, che rimandarli al loro Paese sarebbe stato incivile e disumano, che non dobbiamo avere pregiudizi”. Questi stessi signori quando “si sono trovati in difficoltà hanno ottenuto di essere protetti. A differenza tua, cara Desirée, che pur essendo in pericolo eri senza scorta“. E conclude: “Ti sono stati negati scudi politici e culturali. E questo non è colpa dei tuoi carnefici”.

 

 

I VERI RESPONSABILI ,MANDANTI INDIRETTI, SONO GLI IDIOTI BVEOBUONISTI CHE VIVONO COL CULO PARATO !!!

QUELLE SONO LE VERE MERDE !!

gli animali neri non sono in grado di capire e scegliere tra il bene e il male. il giusto ed il folle

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...