MI RACCOMANDO CONTINUATE A PARLARE DI BERLUSCONI

Mentre in Italia si aprono e si chiudono a vuoto i “forni”, senza costrutto alcuno, ma lasciando frattanto il potere governativo in mano ai mondialglobalisti antipopolari del governo Gentiloni, la Commissione Europea propone un bilancio che toglie 2 miliardi di euro agli agricoltori italiani nei prossimi sette anni, e altri 2 miliardi ai Comuni italiani, per finanziare con 10 miliardi in più le politiche a favore dell’ immigrazione incontrollata.

Qualcuno evidentemente vuole che nasca l’ennesimo governo servo di Bruxelles, e rema contro le soluzioni democratiche italiane, cercando di disattivarle.
Temendo l’arrivo degli euroscettici, i poteri forti preferiscono proceda la situazione di stallo nelle consultazioni per la formazione di un nuovo governo.

Questa interpretazione è dimostrata dalla mancata comparsa di qualunque aumento di spread (differenziale), stasi che raffredda il debito evitandone la crescita, e permettendo quindi che la “melina a centrocampo” proceda ad libitum, favorendo la conservazione dello status quo.

Tanto c’è il pilota automatico di Draghi, e nessuno che lo spenga negli uffici del palazzo.
Mauro G.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...