Grazie alla CGIL di Bergamo

L’Inps ha perso la sua battaglia ed è stato costretto a erogare a tutte le donne immigrate il bonus mamma da 800 euro.
Ma con riserva (per inciso: paghiamo TUTTO NOI. Dipendenti pubblici dell’Inps, dipendenti pubblici del tribunale di primo grado, dipendenti pubblici della corte dell’appello di Milano, bonus mamme).

… in sintesi il “premio nascita” va riconosciuto a tutte le mamme straniere regolarmente soggiornanti anche se non in possesso di permessi di soggiorno di lungo periodo o titolari di protezione internazionale.
Quando le leggi sono scritte con il culo da chi non ha testa, perchè non pagarli allora  con gli stipendi della consulta ????

Annunci

Una risposta a "Grazie alla CGIL di Bergamo"

  1. Politica e Società 28 marzo 2018 / 21:54

    I comunisti dall’alto del loro 3% proseguono senza sosta nella demolizione del Paese. Una specie di Jurassic Park di bestie rare sulle quali auspichiamo arrivi al più presto un nuovo asteroide liberatorio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...