Tale madre tale figlia..

Se questo non è un paese di merda,ditemi voi cos’è ?La notizia del giorno riguarda la diatriba tra Salvini e una commessa di gelateria:La giovane gelataia (in prova) si rifiuta di servire il gelato al leader leghista in quanto definito “razzista”.La proprietaria della gelateria giustamente la licenza(io l’avrei presa a calci nel culo) e la mamma della gelataia squinternata accusa Salvini di essere l’autore di quel licenziamento.Salvini cade dalle nuvole e la proprietaria della gelateria querela la mamma (squinternata quanto la figlia) per aver “denunciato” i fatti in maniera distorta.In tutta questa commedia i pennivendoli nazionali ci inzuppano il pane,mentre il paese continua a morire. Da una madre così che figlia poteva nascere…

La risposta della Gelateria nel video
Scusate ma forse è meglio che scriva qui visto il polverone che si sta alzando.Non capisco questo accanimento i fatti sono i seguenti:La ragazza(in prova) si è rifiutata di servire un cliente(Salvini in questo caso) per ideologie politiche, dunque è stata ripresa dalla direzione come giusto che sia credo.Il suo comportamento ci é stato riferito dai colleghi in turno con lei.Durante la discussione si è tolta la divisa e se n’è andata abbandonando il posto di lavoro a metà turno esclamando cose che poco hanno a che vedere con il nostro lavoro. Nessuna chiamata di Salvini ma scherziamo!Inoltre non c’è stato nessun licenziamento.Da noi può essere servito chiunque con qualunque ideologia politica o culturale e quando la cosa cosa è stata fatta notare alla signorina, lei se n’è andata lasciando i suoi colleghi e il posto di lavoro.

Annunci

2 pensieri su “Tale madre tale figlia..

  1. La cafona é di padre algerino e si definisce di sinistra….Dice che il padre vota Lega (un musulmano???). Certo che se un’italiana si rifiutasse di servire una risorsa sai il casino che scoppierebbe! Almeno é stata licenziata:vada a pulire i cessi nei centri sociali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...