teste di straminkia:

Amnesty si schiera con l’Anpi
per controllare i poliziotti

Gli osservatori dell’Ong al corteo a Roma pronti a filmare violazioni dei diritti umani: è il primo caso in Italia

ANPI associazione inutile ma foraggiata dallo stato per rompere la wallera quando serve anche se di”partigiani” non ce ne sono piu’ !!

AMNESTY : protettrice dalle violenze a senso unico , pilotata ed asservita

LE VIOLENZE DEI “PACIFICI” CONTESTATORI NON ESISTONO PER QUESTI IMBECILLI !!!

SOLO UNO STATO IMBELLE PUO’ SOPPORTARE SIMILI SCHIFEZZE, PROVATE A FARLO NEI PAESI CIVILI …..

W LE FORZE DELL’ORDINE SEMPRE E COMUNQUE SOPRATTUTTO IN QUANTO VITUPERATE, INSULTATE PROVOCATE DALLE MERDE !!! 

 

 

Annunci

2 risposte a "teste di straminkia:"

  1. indianalakota 24 febbraio 2018 / 16:29

    Certe associazioni farebbero meglio a controllare i PEDOFILI e gli STUPRATORI che ci lavorano anziché rompere i coglioni alle forze dell’ordine che fanno il proprio dovere per il bene di tutti

  2. Filippo 25 febbraio 2018 / 7:02

    Hanno introdotto il reato di tortura per legare le mani alle forze dell’ ordine, infatti vengono picchiati loro con gli scudi e trafitti dai chiodi delle bombe rudimentali.
    Gli antifascisti se non ci ammazzano qualche poliziotto è un miracolo.
    Vediamo di fare leggi pure per tutelare le F.O che tengono famiglia.
    Un pò di scossa elettrica a quelli stronzi non farebbe male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...