direttiva un cazzo !!!

L’imprenditrice dei sacchetti bio: “Contro di me tesi oltraggiosa”

Sulla nomina al vertice di una società a controllo pubblico arrivata quando al governo c’era Matteo Renzi dice: “Ho accettato quella nomina dopo grandi perplessità. Me l’hanno chiesto più volte. Ero scettica. Col senno di poi sono orgogliosa di quello che abbiamo costruito”

Respinge ogni accusa e rivendica il proprio lavoro. Catia Bastioli, amministratrice delegata del gruppo Novamont al centro della polemica sulla tassa dei sacchetti biodegradabili, non ci sta.

E in una intervista al Corriere della Sera esterna la sua rabbia: “Forse avremmo dovuto investire altrove. Per trasformare impianti vecchi in gioielli nella produzione di granuli da amido di mais e oli naturali. Avremmo dovuto evitare di metterci 500 milioni, spendere risorse in ricerca per brevettare una tecnologia senza eguali. Avremmo dovuto evitare di assumere personale qui, nel nostro Paese”.

L’ad di Novamont contrattacca all’accusa di favori da parte del governo: “La ritengo una tesi oltraggiosa. Vergognosa. Che si possa connotare politicamente la volontà del governo di recepire una direttiva comunitaria denota a che punto siamo arrivati. Fare carne da macello, per finalità prettamente elettorali, di un brevetto nostro e di una tecnologia patrimonio per il Paese a livello mondiale, offende il lavoro di questi ultimi venti anni”. E sul fatto che la nomina a presidente della società a controllo pubblico Terna, giunta quando al governo c’era Matteo Renzi, spiega: “Ho accettato quella nomina dopo grandi perplessità. Me l’hanno chiesto più volte. Ero scettica. Col senno di poi sono orgogliosa di quello che abbiamo costruito. Ho compreso la necessità di una contaminazione tra energia, chimica, agricoltura. È la rivoluzione dell’economia circolare”.

 

 

CI VUOLE UNA BELLA FACCIA PER SPACCIARE PANZANE PER VERE !!!

LA DIRETTIVA UE ESCLUDE SPECIFICAMENTE I SACCHETTI INCRIMINATI !

IO SONO OLTRAGGIATO DALLE FALSITA’ CHE CI PROPINATE !!!!!

FATE SCHIFO

Annunci

3 pensieri su “direttiva un cazzo !!!

  1. In pratica paghiamo i loro investimenti.
    E, velatamente, minacciano pure che potrebbero andarsene e delocalizzare.
    Sono il PD. Loro sono il PD.
    Il bulletto fiorentino si è recentemente, guarda caso , incontrato a porte chiuse con i dirigenti della Novamont, probabilmente, avendo come tutti i politici, una fondazione i finanziamenti arriveranno a questa e come sappiamo le fondazioni sono impenetrabili
    Claudia

  2. Anonimo

    Quando hanno approvato la norma europea indovinate chi c’era alla presidenza del semestre europeo e ha insistito per far approvare la norma. Il coglione di renzi…quindi basta fare1+1 …..Ma perché in francia non ci sono i guanti e si può toccare frutta e verdura, non è un paese dell’europa ??? È un paese incivile??? Solo che la non c’è un amico di Macron che produce i sacchetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...