gente da chiudere in un gulag:

I deputati approfittano dell’ultimo atto di questa legislatura per distribuire (altre) prebende: dalla stabilizzazione per tutti i precari storici della pubblica amministrazione siciliana al taglio delle accise sulla birra, dalla norma salva Napoli alle compensazioni per chi ha investito in Libia o Venezuela e ha perso dei soldi. Ci sono pure 272mila euro per un cimitero italiano in Libia

“La commissione Bilancio di Montecitorio è stata trasformata in un suk“. Parola dei deputati di Forza Italia Renato Brunetta, Alberto Giorgetti, Rocco Palese e Stefania Prestigiacomo, che già martedì pomeriggio avevano commentato così “l’elargizione puntuale di prebende al solo scopo di auspicare un qualche ritorno elettorale” andata in scena durante l’ultimo atto della Camera in questa legislatura: il passaggio finale della manovra, approvata in via definitiva venerdì con 270 sì, 172 no e 5 astensioni. Brunetta ne sa qualcosa: è suo l’emendamento alla legge di Bilancio che ha “ispirato” la modifica grazie alla quale Venezia e i comuni limitrofi otterranno 265 milioni di euro dal 2018 al 2024 “per la salvaguardia e la crescita del territorio”. Il politico veneziano è comunque in ottima compagnia, come ammesso dal presidente della commissione Bilancio della Camera Francesco Boccia che parlando con il Corriere parla di “vero assalto alla diligenza”. Dopo la pioggia di mance elargite dal Senato, con gli stanziamenti per i carnevali e i soldi a pioggia da Merano a Palermo e dopo la mazzata sulle sigarette elettroniche a tutto vantaggio della lobby del tabacco, anche i deputati hanno fatto la loro parte. Farcendo di altri regali una finanziaria che in partenza dedicava due terzi delle coperture disponibili al disinnesco delle clausole di salvaguardia e gran parte delle risorse rimanenti al rinnovo del contratto degli statali.

Così, oltre all’ennesimo regalo ai concessionari autostradali e ai dirigenti delle agenzie fiscali, sono spuntati l’ennesima proroga delle concessioni degli ambulanti in deroga alla direttiva Bolkestein, gli aumenti di stipendio per i funzionari del ministero dell’Economia che scrivono le relazioni tecniche delle leggi, le detrazioni fiscali per gli stabilimenti termali, il taglio delle accise sulla birra, la garanzia di stabilizzazione per tutti i precari storici della pubblica amministrazione siciliana (pure se il loro ente è in dissesto) e per 18mila insegnanti non di ruolo. E ancora: 300mila euro per il sessantesimo anno dalla scomparsa di Luigi Sturzo e per il centenario della fondazione del Partito popolare italiano, 500mila euro per il Milan center for food law and policy, 30 milioni per “migliorare l’accoglienza turistica” a Matera, 16 milioni in tre anni per compensare gli italiani che hanno investito in Libia o Venezuela e hanno subito perdite, 272mila euro per un cimitero italiano in Libia, via libera all’assunzione di pompieri sessantenni. Eccetera. La lista degli ultimi cadeaux in vista delle elezioni è molto lunga.

 

 

MALEDETTI SCHIFOSI, ABUSIVI, INCAPACI E…….

CHE SIATE STRAMALEDETTI PER TUTTI I SECOLI

Annunci

Un pensiero su “gente da chiudere in un gulag:

  1. Filippo

    “In Parlamento si lavora poco e si fanno poche leggi”. (Alessandro Di Battista, 14/08/17)

    “Il problema del Parlamento è che si fanno troppe leggi: una ogni due giorni e mezzo”. (Luigi Di Maio, 20/12/17)
    ad agosto non si fa un cazzo: stanno tutti in ferie. da ottobre a dicembre si fanno quasi tutte le leggi. considerando che fra un po’ si vota poi non ne parliamo. bonus a pacchi.
    …BUON NATALE A QUASI TUTTI !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: