Il papimam non si smentisce mai

Toh…..il Papa mediatico chiede scusa ai rohingya in mondovisione, con un falso pietismo illuminato dai rilflettori delle TV di tutto il mondo…..a quando le scuse ai cattolici per i danni prodotti dal suo sciagurato Pontificato ?
papa
E’ difficile capire la fissazione di Bergoglio con i Rohingya. Ci sono molte minoranze perseguitate, in quelle terre, anche gruppi cristiani di etnia Kachin, Karen, Shan e Chin che hanno centinaia di migliaia di profughi. Ma Bergoglio insiste sempre e solo con i Rohingya che sono musulmani. Perché gli altri no?
Perché Bergoglio si muove sempre e solo per ragioni politiche ed evidentemente i poteri internazionali a cui obbedisce, vogliono usare i Rohingya per i loro interessi geopolitici.
La bergoglionata stupefacnte di oggi è questa: “La presenza di Dio oggi si chiama anche Rohingya. Ognuno ha la sua risposta”. Che significa “ognuno ha la sua risposta”? Che ogni religione è uguale a un’altra? E’ questo l’annuncio cristiano?

Antonio Socci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...