coglion’s day:

 

“Ci hanno insultato un po’. Noi non abbiamo reagito, ma non avremmo potuto fare altrimenti. Eravamo principalmente donne, con un’età media di 60 anni e persone che vanno dai 18 agli 80. Se le cose fossero degenerate ci avrebbero sopraffatti. Non è successo nulla di fisico, ma non è stato un momento piacevole”. Annamaria Francescato, portavoce della rete Como senza frontiere, è ancora scossa dopo l’incursione di quindici militanti di Veneto Fronte Skinhead alla riunione del 28 novembre. Ecco il suo racconto e quello di Giampaolo Rosso, vicepresidente di Arci Como e autore del video che documenta l’irruzione

di Alessandro Madron

 

L’APOTEOSI DELLA COGLIONERIA:

  1. GLI “INVASORI” CHE HANNO SOLO SPAVENTATO CON LA LORO PRESENZA (!!!!!!)

  2. GLI “SCHIFATI” CHE STARNAZZANO CHIEDENDO PENE DI VARIO GENERE MENTRE TACCIONO DA MERDE SOPRAFFINE QUANDO OGNI GIORNO SONO CONSUMATE VIOLENZE “VERE” ..( anche ieri tunisino violenta giovane che passeggiava)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...