fatto:

 

In Svezia è scoppiata una singolare polemica dopo la qualificazione della Nazionale contro l’Italia. A essere travolto dalla rabbia di alcuni tifosi è stato il difensore Mikael Lustig, in forza al Celtic, che alla fine del suo inno nazionale, fischiato dai tifosi azzurri di San Siro, ha incitato i suoi compagni urlando: “Jävla fittor är dom”. L’espressione da caserma è ritenuta volgarissima in Svezia, tradotta significa più o meno che voleva sodomizzare “le fighette” italiane. In patria Lustig ha ricevuto una pioggia di critiche: “Dovrebbe essere un modello da seguire”, hanno comentato i giornalisti svedesi.

LIBERO

 

QUANDO BUZZURRI INCIVILI FISCHIANO L’INNO NAZIONALE DEGLI AVVERSARI SIGNIFICA CHE NON HANNO CAPITO UN MATTEO DELLO SPORT E SI MERITANO QUELLO CHE HANNO AVUTO !

PERFETTO !!!!!

Annunci

Un pensiero su “fatto:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...