difficile capire perche’ non capisca:

Migranti, Boldrini non molla: “Le navi Ong tornino in mare”

Il presidente della Camera torna alla carica e chiede un intervento delle Ong nel Mediterraneo: “Non può restare sguarnito”

Il presidente della Camera, Laura Boldrini torna alla carica. La terza carica dello Stato entra nuovamente nel dibattito sull’immigrazione e chiede un nuovo intervento da parte delle Ong nel Mediterraneo.

“Le Organizzazioni non governative sono il braccio operativo delle agenzie delle Nazioni Unite, sono importantissime nei contesti in cui si opera, svolgono un’azione importante, così come svolgono un’azione importante nel Mediterraneo: l’azione di salvare vite umane”, ha affermato durante la sua visita alla base di pronto intervento dell’Onu a Brindisi.

 

SEMBREREBBE LAPALISSIANO ED ALLA PORTATA DI TUTTE LE MENTI CAPIRE CHE SONO STATE LE ONG

-(und similia)

che hanno fatto soldi a palate …

AD INCREMENTARE IL FOLLE AFFLUSSO VERSO IL NULLA……

NAUFRAGI COMPRESI !

TUTTAVIA……

MAH ???????????????????

 

ELEMENTARE WATSON:

La Gabanelli non è di sicuro una Leghista, anzi è da sempre l’idolo della sinistra radical Chic, eppure in quanto ad Immigrazione ha le idee ben chiare.

“Più metti in opera possibilità di salvataggio e più i trafficanti portano in mare un’umanità disperata e inconsapevole”. ha detto la Gabanelli.

Le sue dichiarazioni non piaceranno alle fautrici del “soccorso in mare aperto sempre e comunque”, Boldrini e Kyenge.
Su LiberoQuotidiano leggiamo che:

Intervistata dal Fatto quotidiano, l’ex conduttrice di Report e oggi è vicedirettore dell’area digital della Rai si dice addirittura disposta a pensare alla chiusura dei porti: “Se le intenzioni di non lasciare l’Italia sola continuano a rimanere intenzioni, qualcosa di concreto andrà fatto”. Il problema è l’Unione europea e i partner comunitari: “Sarebbe sufficiente se, da subito, qualche Ong straniera facesse un’azione dimostrativa – è la proposta della Gabanelli -. Medici senza frontiere potrebbe sbarcare migranti a Nizza o il Muos a Malta. Vediamo se il democratico Macron ha il coraggio di dire Qui non li portate”.

La verità è che l’unico obbligo di chi soccorre i migranti in mare aperto è quello di portarli, secondo la Convenzione di Amburgo, nel “primo porto sicuro”. “Dovrebbe essere la Tunisia, che ha firmato quella convenzione, e anche Malta. Ma poiché il flusso è costante, e alcune navi sono dotate di infermeria, potrebbero arrivare anche in Spagna o a Nizza”, aggiunge la Gabanelli.

Il capitolo Ong è lungo: “Non ci sono mai state tante navi che si adoperano per il salvataggio e mentre nel 2015 i morti in mare sono stati 2.800, nel 2016 siamo arrivati a 4.300. Più metti in opera possibilità di salvataggio e più i trafficanti portano in mare i migranti”.

Poi la Gabanelli aggiunge anche che: “Chi non ha diritto a restare, deve essere accompagnato al Paese d’origine, che spesso però non lo riconosce come cittadino. Per questo occorre aver fatto prima accordi bilaterali”.

 

Annunci

2 pensieri su “difficile capire perche’ non capisca:

  1. Considerando che:il cugino della sboldrina possiede diverse ong e che la Kyenge compare sulla lista di amici di Soros (primo a guadagnare dalle ong e invasioni) insieme ad alte del pd…..

  2. E allora lei per rispetto verso gli italiani , si dimetta e vada a vivere in africa con le sue risorse
    Che palle questa .ma é monotematica
    Claudia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...