non ci facciamo mancare nulla:

 

Macellaio padovano sparò al ladro albanese: il pm chiede 5 anni

Macellaio padovano sparò al ladro albanese: il pm chiede 5 anni

Il pm chiede una condanna a cinque anni e due mesi di reclusione per tentato omicidio: è questa la richiesta fatta da Emma Ferrero per Walter Onichini, il macellaio di Legnaro (Padova) che sparò a un ladro albanese, ferendolo. In caso di condanna il risarcimento chiesto dall’albanese ferito è di 324mila euro. “Onichini ha sparato perché temeva che i ladri avessero rapito il figlioletto”, ha spiegato l’avvocato dell’indagato, Ernesto De Toni.

Il fatto successe nel luglio 2013. Onichini sparò e ferì alcuni malviventi che stavano cerando di rubargli l’auto sotto casa. Elson Ndrecam, albanese di 24 anni, rimase ferito, venne caricato da Onichini in auto e lasciato in un campo. La vittima si costituì in seguito come parte civile nel processo.

LIBERO

 

CHI DELINQUE HA DIRITTO A RISARCIMENTO ADEGUATO….. CAZZO !!!

Annunci

3 risposte a "non ci facciamo mancare nulla:"

  1. thecheckersite 3 novembre 2017 / 22:27

    Ha sbagliato a lasciarlo in campo è chiaro…..doveva seppellircelo!

  2. Anonimo 4 novembre 2017 / 7:29

    quello fu l’errore !!!

  3. ergatto 4 novembre 2017 / 8:15

    Se il ladro sparva al macellaio nessun risarcimento perchè non ha niente.Consiglio al macellatio di spendere tutti i soldi e bruciare la casa.
    Claudia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...