bastardi schifosi:

air-force-renzi-675

Air Force Renzi, ora è ufficiale: costa 150 milioni di euro. È scritto in un documento del ministero della Difesa

Airbus quadrimotore – Un documento della Difesa – escluso dal report inviato in Parlamento – rivela il costo del noleggio da Etihad che dura fino al 2023

AVETE TAGLIATO SU SANITA’, ISTRUZIONE, PENSIONI, LAVORO …

MAI SUI VOSTRI SCHIFOSI BENEFIT ED INOLTRE…

150.000.000 BUTTATI NEL CESSO PER ?????? FARE UN FAVORE ? UN CAPRICCIO ?

SOLO GENTE SENZA CERVELLO PUO’ VOTARE GENTAGLIA DEL GENERE !!

Annunci

la legge per loro NON vale:

 

Lo scandalo in Parlamento

L’emendamento di Ugo Sposetti sulle Coop: ribalta il codice civile per le cooperative

29 Novembre 2017

2
L'emendamento di Ugo Sposetti sulle Coop: ribalta il codice civile per le cooperative

In questo squarcio di fine mandato per il Parlamento italiano le buone notizie non arrivano solo per la banche, ma anche per i vertici delle Cooprosse. Il merito andrà tutto al mitologico senatore Pd UgoSposetti, già tesoriere dei Democratici di sinistra, per i quali è riuscito a salvare il patrimonio immobiliare dell’ex partito comunista sistemandolo in 57 fondazioni, al riparo quindi dalle pretese delle banche che vantavano crediti per 200 milioni di euro, ora pretesi dallo Stato.

Sposetti ha presentato un emendamento alla legge di Bilancio, il 29.0.24 come riporta il Fatto quotidiano, grazie al quale potrà ribaltare il codice civile in favore dei soci delle cooperative. Nel testo presentato dal senatore dem c’è scritto: “L’articolo 2467 del codice civile non trova applicazione per le somme versate dai soci alle cooperative a titolo di prestito sociale”. Il giochetto è fin troppo semplice. Di norma i soci che hanno prestato denaro a una società poi fallita, hanno sempre dovuto aspettare che prima venissero risarciti gli altri creditori, dai fornitori ai dipendenti, fino alle banche. Con l’emendamento Sposetti, il prestito sociale diventa capitale di rischio.

La novità che sta per introdurre Sposetti non è di poco conto, perché finora i supermercati Coop si sono comportati come vere e proprie banche, incassando fino a 9 miliardi di euro dai loro soci. Sulla carte quel denaro serve a finanziare l’attività, di fatto è una gestione del risparmio, con tanto di carte magnetiche e sportelli. Questo oggi in Italia sarebbe un reato perseguibile con tre anni di carcere, perché sarebbe abusiva attività di raccolta del risparmio. Anche per questo capo d’accusa sono sotto processo alcuni dirigenti delle coop, come Livio Marchetti e Pierpaolo Della Valle, presidente e direttore generale delle Cooperative operaie di Trieste, da tre anni fallite con un centinaio di prestito sociale sul groppone. Lo stesso guaio che rischiano di affrontare i vertici di Coop Carnica a Udine, fallita nel 2014 con 26 milioni di prestito sociale ormai andato in fumo.

LIBERO

 

UNA MAIALATA IN PIENA REGOLA VIOLANDO LEGGI E CODICE COL SILENZIO ASSENSO DEI COMPLICI CHE VOTANO LA “FIDUCIA” SENZA NEMMENO SAPERE CHE VOTANO….

LA GIUSTIZIA…… DORME…….

METEORITE dove sei ?

zebbra
http://www.corriere.it/scuola/primaria/17_novembre_29/maestra-corregge-alunno-zebbra-si-scrive-due-b-83a9fe64-d4f2-11e7-b070-a687676d1181.shtml

Maestra corregge alunno: «Zebbra si scrive con due B»
E’ successo in una scuola elementare di Vittuone, in provincia di Milano. Il preside: «Un incidente che può capitare. La maestra è dispiaciuta ma non ha commesso altri errori»

«Sì, è vero, l’insegnante ha sbagliato — conferma il dirigente Pasquale Aprea — ma quanto rumore per una sciocchezza, un incidente che può capitare. L’estate scorsa, in occasione della Maturità, sul sito del Miur scrissero tracce con la I ma non vi furono tutte queste polemiche» (vi furono, vi furono)…
Tutto regolare…la maestra è cugina del ministro fedeli

coglion’s day:

 

“Ci hanno insultato un po’. Noi non abbiamo reagito, ma non avremmo potuto fare altrimenti. Eravamo principalmente donne, con un’età media di 60 anni e persone che vanno dai 18 agli 80. Se le cose fossero degenerate ci avrebbero sopraffatti. Non è successo nulla di fisico, ma non è stato un momento piacevole”. Annamaria Francescato, portavoce della rete Como senza frontiere, è ancora scossa dopo l’incursione di quindici militanti di Veneto Fronte Skinhead alla riunione del 28 novembre. Ecco il suo racconto e quello di Giampaolo Rosso, vicepresidente di Arci Como e autore del video che documenta l’irruzione

di Alessandro Madron

 

L’APOTEOSI DELLA COGLIONERIA:

  1. GLI “INVASORI” CHE HANNO SOLO SPAVENTATO CON LA LORO PRESENZA (!!!!!!)

  2. GLI “SCHIFATI” CHE STARNAZZANO CHIEDENDO PENE DI VARIO GENERE MENTRE TACCIONO DA MERDE SOPRAFFINE QUANDO OGNI GIORNO SONO CONSUMATE VIOLENZE “VERE” ..( anche ieri tunisino violenta giovane che passeggiava)

i paladini del……

1494499730-getty-20170511121932-23057436

STARNAZZA PRO IUS SOLI IL SOGGETTO ….

QUALCUNO GLI SPIEGHI CHE LA CITTADINANZA SI GUADAGNA E CHE

I VIVAI “ITALIANI” SI SPENGONO CONTINUANDO AD IMPORTARE MERCE STRANIERA SPESSO AVARIATA !!!

E COME DICE UN SAGGIO PROVERBIO NAPOLETANO: “FACITIVI LI CAZZI VOSTRI ! “

gattotelma:

il povero Salvini crede di poter fare il capo….

ergo :

anche se alle votazioni il risultato sarà positivo i personalismi esaperati e megalomani sfasceranno le speranze di disinfettare insetti e pidioti.

accetto scommesse !

Le interpretano sempre a modo loro

bio
Sono 5 anni che il PD non si occupa degli italiani vivi…
Però “è un atto di civiltà” occuparsi degli italiani in fin di vita…

Bufera siberiana con raffiche di vento rosso provenienti dai versanti comunisti PD e 5 Stelle, per una frase detta ai cronisti da quel Salvini oramai conclamato nemico pubblico numero uno dei compagni:
“Più che di fine vita io mi preoccupo della vita.
A me piacerebbe che questo Parlamento si occupasse degli italiani che stanno vivendo”!
Insorge una indignata compagna PD Serracchiani:
“Salvini rispetti le sofferenze dei malati.
Si deve garantire il diritto alla dignità”!
E certo.
Come l’avete rispettata voi comunisti la dignità dei malati nel 2017.
Quando a marzo avete tagliato di 211 milioni il fondo per le politiche sociali, e di 50 quello per i malati non autosufficienti inserito appena un mese prima, perché vi servivano soldi per l’accoglienza dei giovanottoni da sbarco che ancora in Italia non votano, e che appunto vi servono debitamente compiaciuti e sollazzati per quando potranno grazie a qualche balzello da “imbucare” nella proposta dello IUS SOLI, così da non avere dubbio alcuno sul fatto che il loro voticino migrante, finisca nelle urne del PD.
Continuate a votare per sti comunisti, mi raccomando..