Truffa Elettorale

Altro che Ius soli. La sinistra italiana vuole dare diritto di voto agli immigrati, comunitari ed extracomunitari, con soli 5 anni di residenza in Italia, senza più la necessità di avere la cittadinanza o tanto meno essere nati in questo Paese. È la clamorosa accelerazione che prende spunto da un’idea di padre Alex Zanotelli, missionario pro-migranti e idolo della sinistra alternativa e terzomondista di casa nostra, e che ha portato 176 parlamentari a firmare la proposta di legge.

Chi sono gli onorevoli che sognano il liberi tutti per gli immigrati? L’elenco parzialissimo lo fornisce Il Giornale: Maria Chiara Carrozza, Giuseppe Fioroni e Cecile Kyenge, Francesco Boccia e Cristian Iannuzzi, Vannino Chiti, Monica Cirinnà, Giuseppe Civati, Paolo Corsini, Gianni Cuperlo, Alfredo D’Attorre, Loredana De Petris. Con le leggi in vigore oggi, gli stranieri comunitari residenti in Italia possono votare ed essere eletti (ma non diventare sindaci), mentre quelli extracomunitari sono esclusi dal diritto. “Vivono stabilmente in Italia oltre cinque milioni di persone non native – spiegano i firmatari -, che qui risiedono, qui lavorano, qui pagano le tasse, qui mandano a scuola i loro figli che crescono nella lingua e nella cultura del nostro paese; queste persone rispettano le nostre leggi, contribuiscono intensamente alla nostra economia, contribuiscono in misura determinante a sostenere il nostro sistema pensionistico, contribuiscono in modo decisivo ad impedire il declino demografico del nostro paese; sono insomma milioni di nostri effettivi conterranei che arrecano all’Italia ingenti benefici”. Di quei cinque milioni, gli extracomunitari sono circa la metà.
blitz

E’ chiaro ora il disegno ? o vi serve un disegnino ? Con le primavere arabe hanno svuotato le carceri e i manicomi nordafricani , hanno mandato la creme de la crema a sbarcare in Italia.
A spese dei contribuenti italiani.
Adesso il PD vuole dare loro la cittandinanza.
Se non siete d’accordo siete fassisti, rassisti e degli analfabeti funzionali.

SINISTRATI PERICOLOSI !

Annunci

2 pensieri su “Truffa Elettorale

  1. Questi poveri cerebrolesi non conoscono neppure la Costituzione. All’articolo 48 il primo comma dice che il diritto di voto spetta ai cittadini. La residenza non basta. Qualcuno glielo dica. A meno che non vogliano cambiare la Costituzione, sport nel quale questi idioti non brillano….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...