Un’analfabeta integrale!

Svolta della ministra Fedeli: “Smartphone in aula a scuola. Dico sì, sono un aiuto”
http://www.repubblica.it

fedeli

Avete presente quando si scherza ? … adesso facciamo una bella commissione per stabilire se lavarsi i denti prima o dopo colazione ?
Ecco bravi, noi scherziamo ma loro purtroppo fanno sul serio, con i nostri soldi ovviamente.

Svolta della ministra  Fedeli:
“Smartphone in aula a scuola. Dico sì, sono un aiuto. Subito una commissione per stabilire come usarli.”

E voilà, la commissione è servita.

“Da venerdì prossimo una commissione ministeriale s’insedierà per costruire le linee guida dell’utilizzo dello smartphone in aula. Entro breve tempo avrò le risposte e le passerò con una circolare agli istituti”.
Altro che disciplina, impegno e dedizione: questi vogliono creare una generazione di stupidi!

E la cosa più grave ? che il meteorite non arriva !

Annunci

4 pensieri su “Un’analfabeta integrale!

  1. Anonimo

    QUESTA POVERA XXXXXXX non è mai entrata in una scuola se non per togliere le ragnatele, non ha mai insegnato se non all’asilO per togliere i pannolini, s’è occupata del sindacato dei tessili…. CHE VOLETE CHE CAPISCA DI SCUOLA, DIDATTICA, PSICOLOGIA EVOLUTIVA ?

  2. Ma certo,meno i ragazzi imparano più saranno lobotomizzati e manipolati dalle zecche rosse! Questa cretina può dire quello che vuole: nelle mie classi i telefonini non entreranno mai!

  3. Filippo

    Altro che telefonino in classe! Spiegate ai ragazzi quello che ha fatto Mussolini di buono, chi erano veramente i partigiani e anche qualche informazione sui gesuiti (ordine a cui appartiene Papa Francesco)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...