Funziona Funziona…

(Adnkronos) Due giovani studentesse statunitensi accusano due carabinieri di averle violentate mentre erano in servizio. Le ragazze si sono presentate stamani in questura a Firenze, raccontando la loro versione agli agenti di polizia su quanto sarebbe accaduto la notte precedente nella zona di via Tornabuoni.

Il sistema è capace di questo e ben altro. Non ci credo neanche morta. E poi anche se fosse vero adesso vediamo se i giudici usano lo stesso metro dei BASTARDI di rimini.
Ma vi rendete conto? E ci credete? Addirittura con la gazzella? Ma lo sapete vero che sono monitorate e non possono fare ciò che vogliono? Al primo intervento devono partire altro che imboscarsi…..
Notizia solo per distogliere l’attenzione mediatica che c’è in rete ora…almeno fanno creare dissidi anche su carabinieri. Le auto dei carabinieri possono essere localizzate dalla centrale con le radio a bordo. Secondo me è una storia con poca fantasia inventata per fini distrattivi .Comunque ritengo che la “fonte” informativa sia povera di conoscenza dell’organizzazione che regola servizi esterni Dell’Arma.
Si chiama strategia della tensione signori e non cascateci…

Annunci

2 pensieri su “Funziona Funziona…

  1. ormai lo sanno tutti che la giustizia italica è xxxxxxx e comunque semmai fosse vero i due andrebbero ricoverati in manicomio non in galera …tanto la cosa è folle , di pattuglia con auto e divisa….. nemmeno nelle migliaia di barzellette sui CC !!!

  2. Io ho ben pochi dubbi su come sono andate le cose. Le ragazze erano mezze ubriache e una si era anche fatta una canna, i carabinieri le hanno accompagnate a casa e si sono fermati 20 minuti. Sono state riscontrate tracce del rapporto ma non di violenza e nessuno ha sentito gridare e chiedere aiuto, quindi se il rapporto c’è stato è stato consensuale. Il giorno dopo per salvare la faccia con i genitori e magari, perché no, anche intascare l’assicurazione, le ragazze hanno gridato allo stupro. I carabinieri possono essere stati poco professionali, in fondo anche ingenui, ma non certo stupratori. I buonisti hanno poco da paragonare questa storia ai vermi di Rimini. Quando c’è una violenza se ne trovano eccome le tracce. Se non ci sono, vuol dire che la violenza non c’è stata. PUNTO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...