“chi semina vento, raccoglie tempesta”

porella
Ok, la gente ti insulta, ti augura la morte e stupri di gruppo. La denunci e ci sta pure. Ma chiediti anche perché la gente ti odia così tanto. Puoi avere le idee più sbagliate al mondo ma esprimerle sempre nel pieno rispetto di quelle altrui. Tu, però, cara Boldrini, provi sempre a imporre le tue idee cariche di ingiustizia sociale e razzismo al contrario, tratti le donne come panda in via di estinzione, sminuisci i tuoi avversari trattandoli da inferiori che nemmeno la Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare con Fantozzi. Forse sarebbe il caso di riflettere ed evitare quel tono da maestrina, scendere nel paese reale e toccare con mano le sofferenze di chi non arriva a fine mese e, sentendosi abbandonato dallo stato, vede platee sterminate di clandestini passare davanti grazie alla vostra ipocrisia. Non offendo mai nei miei post, critico, ma reclamo la mia libertà democratica nel dire che costei è una pericolosa, liberticida e comunista traditrice della Patria e come tale dovrebbe essere incriminata. Dice che denuncerà chi osa offenderla, beh mi denunci pure ma di una cosa stia certa…non potrà mai e in nessun modo zittirmi ! Denunciare e basta è troppo facile.

Annunci

2 pensieri su ““chi semina vento, raccoglie tempesta”

  1. E’ inutile, non ci arriva e non ci arriverà mai! Per questa pseudo dittatrice cerebrolesa conta solo la sua bislacca opinione che pretenderebbe di imporre agli altri. Io denuncio lei per alto tradimento del Popolo Italiano e della Nazione, nonchè razzismo verso gli italiani, insulti e diffamazione sempre contro di noi e favoreggiamento dell’invasione clandestina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...