Succede a Barcellona…

All’aeroporto di Barcellona è arrivato un senegalese proveniente dal Qatar, senza bagaglio, senza denaro, senza niente. La Guardia Civil lo ha fermato per rimandarlo immediatamente nel Qatar. Lo ha condotto sull’aereo, dove alcuni “buonisti ” hanno protestato vivacemente in nome dei diritti umani. Il pilota si è rifiutato di partire in quel caos e tutti i passeggeri sono stati fatti scendere. La Guardia Civil ha registrato i nomi di coloro che protestavano e li ha lasciati a terra. Gli altri, compreso il senegalese illegale, sono partiti alla volta del Qatar.
La legge è legge e va rispettata. Gli illegali che non sono profughi di guerra, né perseguitati politici se ne stiano a casa loro. Questo afferma il governo spagnolo. Non permette l’invasione che il governo italiano sta mettendo in atto dall’operazione “Mare Nostrum” a oggi, una macchina infernale che arricchisce le Coop., procaccia voti al PD, devasta l’Italia in lungo e in largo, mina le radici della nostra cultura, della nostra religione, turba la vita degli italiani.
Non ci sono più scuse.
I PORTI ITALIANI DEVONO ESSERE CHIUSI PER SEMPRE ALL’INVASIONE ISLAMICA.

Annunci

Un pensiero su “Succede a Barcellona…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...