sempre stronzate:

 

La banda ultralarga lo scorso anno è arrivata a raggiungere il72% delle case italiane, un notevole balzo in avanti rispetto al 41% del 2015. Ma le famiglie abbonate a una connessione superveloce sono solo il 12%: un dato che lascia l’Italia al 25esimo posto nell’Unione europea. La media, nel continente, è del 37%. Peggio ancora, siamo penultimi nella Ue per percentuale della popolazione che usa il web: solo il 60%, nonostante un aumento del 3% rispetto all’anno prima. E’ quello che emerge dalla relazione annuale dell’Agcom presentata alla Camera dal presidente dell’Autorità Angelo Marcello Cardani.

FERRARA ,non isola di Montecristo, 

NESSUN, DICO NESSUN GESTORE GARANTISCE UNA CONNESSIONE SUPERIORE AI 7M.

QUANDO TI SPIEGANO DICONO……”SINO A 100M” POI CHIEDI DI SCRIVERLO IN CONTRATTO PENA LA RISOLUZIONE IMMEDIATA E SPARISCONO !!

PAGLIACCI !! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...