Giusto per dire…

In Italia non è reato parlare bene della mafia, non è neanche parlare bene del diavolo in persona, non è reato difendere Landru, Jack lo Squartatore, il Mostro di Firenze.
Si può inneggiare al rogo di Superga, alla strage dell’ Heysel, alla diga del Vajont, al Vesuvio che erutti, al terremoto che distrugga.
Si può dedicare un’ aula del Parlamento a un Carlo Giuliani, si può inneggiare alla morte dei due Maro’ , all’ assassinio dei Carabinieri a Nassyria, ci si può rifiutare di onorare il funerale di Fabrizio Quattrocchi.
Si può inneggiare o realizzare fiction sulle gesta di Totò Riina, Felice Maniero, Renato Vallanzasca, banda della Magliana, Gomorra etc.
Si può uccidere il commissario Calabresi o aver avallato la sua condanna a morte ed essere considerati maestri del pensiero.
Si può aver ucciso Aldo Moro ed essere invitati a presentare libri.
Si può essere stati nemici di Falcone e Borsellino e esser passati per padri della Patria.
Tutto questo è molto altro si può fare.
L’ unica cosa che non si può fare, secondo il PD, è avere una bottiglia di vino o un calendario con la faccia di Mussolini o altre stronzate del genere.

cit. Pinuccio Tarantini

Una proposta di legge a prima firma Fiano (Pd), introdurrebbe il reato di propaganda del regime fascista.
In campo anche la LegaNord, secondo la quale “le idee non si processano”.
Ma lo sanno (coloro che vogliono questo pdl e coloro che confondono la mera propaganda ideologica con la creazione di occasioni di crescita per un paese e per i suoi cittadini) cosa ha creato, voluto, favorito ed istituito Mussolini?
Alcuni esempi…
ACQUA: per tutta cercò acqua potabile e creò innumerevoli acquedotti, i più famosi Pugliese e Peschiera;
AGRICOLTURA: la sua prima occupazione che continuò e promosse per tutta la vita fu l’agricoltura;
AEREONAUTICA: la trovò quasi inesistente e la portò tra le migliori d’Europa;
ALBERI: istituì la Forestale;
ANIMALI: puniva chi li maltrattava;
ARCHEOLOGIA: sviluppò l’archeologia in tutti i suoi rami;
ARCHIVI: dal 1923 istituì gli Archivi Statali;
ARTIGIANATO: dopo la cura dell’agricoltura ci fu quella dell’artigianato;
ASSISTENZA: creò l’opera per la Maternità e per l’infanzia per l’assistenza di tutti, piccoli e grandi;
ATEISMO: il primo che fece sentire il nome di Dio e della Chiesa in Parlamento;
BIBLIOTECA: volle in tutti i paesi d’ Italia la biblioteca a disposizione di tutti ;
BONIFICHE: bonificò milioni di ettari di terreno, rendendoli da incolti ,fertilissimi;
CASA: forse la preoccupazione più grande del Duce fu la casa per tutti, costruì le Case popolari per i poveri;
CHIESE: costruì migliaia di chiese, solo nelle paludi Pontine ne costruì 126 (es. Aprilia );
CINEMA: amò il cinema, fece costruire CINECITTà;
CONSORZI: fondò i consorzi agrari al servizio degli agricoltori;
COSTRUZIONI: fece costruire case, palazzi, ministeri;
EDILIZIA. costruzioni, monumenti, scuole;
ESPORTAZIONE: esportare i nostri prodotti agro-industriali;
GIORNALE: creò 7 giornali;
INDUSTRIA: sviluppo dell’industria a livelli esponenziali
ILLUMINAZIONE: illuminazione in città e paesi;
LIRA: aumentò il valore della Lira;
MONZA, MUGELLO: questo circuito venne ideato da Mussolini;
PANE: per avere il pane per tutti vinse la battaglia “del grano”;
PREVIDENZA SOCIALE: in ogni città vi è il palazzo della Previdenza Sociale;
RICERCHE: fondò l’istituto delle Ricerche;
RIFORMA: ha riformato tutto, scuola, politica, Parlamento, vita stessa;
RIMBOSCHIMENTO: uno dei motivi della Forestale rimboscare tutto: monti, piani;
TRIBUNALE DEL POPOLO: volle istituire il Tribunale del popolo per la difesa di questo;
TRIBUNALE SPECIALE: destinato per i nemici dello Stato e del Governo. L’unica condanna era quella del carcere o dell’esilio, mai la morte;
TUBERCOLOSI: era come la sifilide, inguaribile. Costruì il Forlanini per la sua cura;
UNIVERSITÀ: ha costruito innumerevoli università, anche la Città Universitaria a Roma;
VIGILI DEL FUOCO: istituiti dal Mussolini;
VULCANO: propose fin da allora uno studio speciale sulle eruzioni dei vulcani.

Annunci

Un pensiero su “Giusto per dire…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...