delirio megalomane:

 

Il segretario piddino ha avuto il coraggio di dirlo oggi, durante la riunione dei circoli dem a Milano, dopo che con il suo Jobs Act ha mandato al macello i lavoratori, distrutto l’Articolo 18 e tolto la garanzia di una stabilità lavorativa.

Renzi ha creato legioni di precari e ora cita dati farlocchi e continua a fare le sue promesse da marinaio. Ecco le sue dichiarazioni:

 

“L’Italia era in fondo alle graduatorie, i media dicevano che avrebbe fatto la fine della Grecia. L’occupazione aveva il segno meno, come il Pil. I grafici ci vedevano agli ultimi posti tra i Paesi industrializzati. Expo sembrava una sfida impossibile. Investire sulla cultura sembrava impossibile. La parola d’ordine era austerità e fiscal compact. Questo tre anni fa, quando non io ma noi insieme abbiamo preso per mano questo Paese. Oggi il Pil cresce più delle previsioni del Fmi. L’occupazione ha il segno più. Da qui a fine legislatura potremmo arrivare al milione di posti di lavoro in più“.

 

QUANDO UNO SPARA MINKIATE COSI’ GROSSE E’ INUTILE COMMENTARE…..

FANNO PAURA QUELLI CHE CI CREDONO !!! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...