non credo piu’ alla buonafede..qui è merda purissima:

“Repubblica” usa i bambini per sponsorizzare lo ius soli

Video intervista a diciassette minori nati qui ma senza cittadinanza. Domanda: “Lo sai che non sei italiano?”

 

Già arruolati i testimonial dello ius soli come legge umanitaria, e chi non la vuole è un razzista senza cuore.

 

SPARITA’ L’UNITA’ RESPUBICA RESTA IL ROTOLO DI CARTA A DISPOSIZIONE DEI SINISTRATI…. 

SORPASSATI NELLE VENDITE DAL CORRIERE DELLA SERVA , SI PORRANNO LA DOMANDA… COME MAI ? 

 

Annunci

2 pensieri su “non credo piu’ alla buonafede..qui è merda purissima:

  1. in altri casi (e per altri giornali) si agiterebbe la Carta di Treviso, il codice deontologico che impone ai giornalisti di trattare con la massima attenzione tutte le notizie che riguardano i minori, evitando di coinvolgerli direttamente con il loro volto e il loro nome («Il bambino non va intervistato o impegnato in trasmissioni televisive e radiofoniche che possano turbare il suo equilibrio psico-fisico» prescrive tra l’altro il codice). Pignolerie che non turbano l’Ordine dei giornalisti, impegnato in ben altre battaglie (tipo sospendere Filippo Facci perché parla male dell’islam).
    Claudia

  2. Sono una razzista senza cuore! A me questi non riescono proprio a commuovere! Sarò sospesa anch’io come il buon Facci? Lui si è avvalso del diritto di odiare,io di quello di non commuovermi davanti a chi invade il mio paese. Intanto il 60% degli immigrati ha un lavoro…..gli italiani no! Hanno case e sussidi. Gli italiani no! Vado avanti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...