donna Prassede incazzata “nera” !!!!

 

Fiamma Negrini, la neofascista eletta in provincia di Mantova. E la Boldrini perde la testa: “Minniti intervenga subito”

12 Giugno 2017

Fiamma Negrini, la neofascista eletta in provincia di Mantova. E la Boldrini perde la testa: "Minniti intervenga subito"

È la democrazia, bellezza. A Sermide e Felonica, provincia di Mantova, la “Lista dei Fasci italiani del lavoro” – con tanto di fascio littorio come simbolo – ha ottenuto ben il 10,41%, pari a 334 voti. Risultato, è stata eletta in Consiglio comunale la candidata sindaco, Fiamma Negrini, di 20 anni. Una neofascista in consiglio comunale, a rappresentare una lista neofascista sia nei contenuti sia nel nome. Forse non il massimo dell’eleganza, ma tant’è: il popolino ha votato.

Ma ovviamente, l’elezione di Fiamma ha scatenato un putiferio. In primissima fila – e chi se no – Laura Boldrini, la quale ha scritto al titolare del Viminale, Marco Minniti: “L’ammissione alle elezioni di una lista che si richiama dichiaratamente a nomi e immagini del partito fascista desta forti perplessità sul piano giuridico in quanto – come rilevato, tra gli altri, dall’Anpi – sembra contrastare con le norme costituzionali e legislative che vietano la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del partito fascista. In questo senso – continua la presidenta della Camera – ricordo che anche le Istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature, emanate nello scorso mese di maggio dal Ministero dell’Interno, stabiliscono che le commissioni elettorali circondariali ricusano i contrassegni in cui siano contenute espressioni, immagini o raffigurazioni che facciano riferimento a ideologie autoritarie (per esempio le parole fascismo, nazismo, nazionalsocialismo e simili), come tali vietate dalla XII disposizione transitoria della Costituzione”. Dunque, la Boldrini, chiede a Minniti di intervenire sul caso che scuote la provincia di Mantova.

Al coro delle proteste si sono uniti anche Pd, la “cosina rossa” di Bersani & Co, Sinistra Italiana, Anpi e l’Unione delle comunità ebraiche italiane. La polemica, per inciso, covava già da qualche giorno, tanto che Claudio Negrini (padre di Fiamma, che come foto profilo su Facebook ha la scritta “boia chi molla”), di fronte agli attacchi e agli insulti aveva pensato di ritirare la lista. Cosa che poi non è avvenuta, tanto che la pargola è stata eletta.

 

TUTTI I COGLIONAZZI CHE FANNO TANTO GLI ISTERICI DIMENTICANO CHE:

A) LORO PER PRIMI HANNO VIOLENTATO LA COSTITUZIONE A PIACERE ED INTERESSE( 4 governi abusivi+ invasione di clandestini+speculazione sui profughi+mantenimento degli zingari + ministri analfabeti ecc.ecc.) 

B) E’ ESCLUSIVAMENTE MERITO LORO E DELLE LORO SCELTE SCELLERATE SE LA GENTE è STANCA E CERCA ALTERNATIVE VERE

C) DEMOCRAZIA SIGNIFICA QUESTO ANCHE SE A LORO NON PIACE …. 

ERGO…

CHI E’ CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO E…

NON ROMPA MI COGLIONI !!! 

Annunci

2 pensieri su “donna Prassede incazzata “nera” !!!!

  1. Solo giocando sporco con leggi contro di noi potete vincere,ma poi se questa lista ha preso i voti in modo democratico,perché non va bene?La democrazia va bene solo quando lo decidete voi,vero signora Boldrini che con il suo 3% è diventata presidente della camera!!!!
    Claudia

  2. Poveri brucia chiappe! Loro,traditori del popolo e della patria,pro islam,pro invasione…..Se ne andassero af……. Se vuoi leggere qualcosa di carino sui trinariciuti passa da me 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...