non è Igor a far paura…..

I carabinieri di Bologna e Ferrara, senza sosta, proseguono la loro caccia a Igor, il killer di Budrio, all’interno della zona rossa dove pensano che possa essere ancora nascosto. E nel corso delle ultime operazioni, sono state arrestate 15 persone, responsabili di reati contro il patrimonio e dediti alla coltivazione e spaccio di stupefacenti. Già, perché nel corso delle ricerche sono state trovate armi, proventi di furti e sono stati sequestrati 20 kg di marijuana. Sono stati inoltre recuperati diversi monili in oro e una somma di 5.500 euro in contanti. Arresti e “reati” collaterali scoperti nel corso della caccia al killer.

IL RESTO DEL CARLINO

E’ LA DELINQUENZA INCONTROLLATA, ACCETTATA, MAI PUNITA CHE DILAGA …E’ L’ASSENZA DELLO STATO SUL TERRITORIO, E’ L’IGNAVIA DELLA GIUSTIZIA NEI CONFRONTI DEI DELINQUENTI …

SENZA IGOR NESSUNO SI SAREBBE ACCORTO DEL DELINQUERE COSI’ DIFFUSO ?

LE ISTITUZIONI, PAGATE DAI CONTRIBUENTI-

NON DA CLANDESTINI E ZINGARI-

SI DISINTERESSANO DELLA TUTELA DI CHI LI PAGA E DELL’ INCOLUMITA’ DEI CITTADINI….

POI SCOPRONO L’ACQUA CALDA …PER CASO !!!

PENA ? SCHIFO ? VOMITO ? O TUTTO ASSIEME ? 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...